https://www.fondazionecarisap.it/
mercoledì 21 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento 11:53
https://www.fondazionecarisap.it/
mercoledì 21 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento 11:53

La grande lirica a Ripatransone. Alle Fonti i tre atti della Butterfly

Pubblicato da 

Redazione
 sabato 25 Giugno 2016

RIPATRANSONE • “Madama Butterfly” l’opera pucciniana più suggestiva approda a Ripatransone. Giovedì 28 luglio alle ore 21,15 la Corte Medioevale Anfiteatro delle Fonti di Ripatransone sarà lo scenario di una travolgente e sensazionale “Madama Butterfly”. L’opera in tre atti (in origine due) di Giacomo Puccini, su libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica, definita nello spartito e nel libretto “tragedia giapponese” fu dedicata alla regina d’Italia Elena di Montenegro.

Uno spettacolo profondamente suggestivo che ripropone la storia della giovane Ciò Ciò San sposa di uno spregiudicato comandante di una delle tanti navi americane che in quel primo scorcio del XX secolo aprivano i traffici con il Giappone. Culture, mondi e stati d’animo lontanissimi rendono l’epilogo prevedibile e l’opera un classico intramontabile. La grande storia di questa piccola donna dal cuore innamorato morta suicida aveva così tanto appassionato Puccini da fargli dire:«Ma la mia Butterfly rimane qual è: l’opera più sentita e suggestiva ch’io abbia mai concepito».
Un’opera dal linguaggio musicale complesso e drammatico che però sa conquistare anche gli animi più disincantati e che non mancherà di entusiasmare anche il pubblico di Ripatransone.




© LA NUOVA RIVIERA|RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime notizie

salone bio 2
new edil
garofano
kokeshi
fiora
coal
felicioni 250

TI CONSIGLIAMO NOI…