https://www.fondazionecarisap.it/
giovedì 29 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento 05:54
https://www.fondazionecarisap.it/
giovedì 29 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento 05:54

Grottammare, torna il Festivaliszt

Organizzato dalla Fondazione Gioventù musicale, presieduta da Rita Virgili, per la direzione artistica di Francesca Virgili, prevede diversi appuntamenti dal 18 al 30 agosto nei luoghi più suggestivi della città.

Pubblicato da 

Redazione
 venerdì 11 Agosto 2023

GROTTAMMARE. Per gli appassionati della musica classica torna il Festivaliszt, giunto alla sua  21esima edizione.  Organizzato dalla Fondazione Gioventù musicale, presieduta da Rita Virgili, per la direzione artistica di Francesca Virgili, prevede diversi appuntamenti dal 18 al 30 agosto nei luoghi più suggestivi della città. Concerto finale a Ripatransone.

“Il Festivaliszt caratterizza il cartellone degli eventi culturali di agosto- afferma il sindaco Alessandro Rocchi – tanti gli appuntamenti dall’atteso concerto all’alba al conferimento cittadinanza  al pianista Reach. Si rinnova la collaborazione con il Comune limitrofo di Ripatransone nell’ottica di una rete territoriale”. L’assessore alla Cultura Lorenzo Rossi sottolinea la continuità del Festival: “Non è facile resistere negli anni, significa che si è costruito bene. Dalla mappa  delle relazioni avviate dagli organizzatori negli anni si evince  la caratura  internazionale senza dimenticare il legale con il territorio. Sfatato il luogo comune che la musica classica sia distante dal mondo giovanile, il pubblico del Festivaliszt dimostra il contrario”.

Si inizia con l’atteso concerto all’alba del 18 agosto, nella spiaggia di fronte al Kursaal ( ore 5,30) con l’esibizione del pianista Davide De Angelis che seguirà musiche di sua composizione, quindi la Glem Clarinet Quartet, voce recitante Eugenio Olivieri. Nel corso del concerto conferimento del Premio Liszt all’Accademia di Ungheria in Roma nella persona  di Gabor Kudar. Come sempre abbinato il concorso fotografico che mette in palio degli abbonamenti e biglietti per assistere ai vari concerti del festival. Il 20 agosto al teatro delle Energie, ore 21,30 sarà la volta, di Yukine Kuroki, primo Premio al concorso internazionale Franz Liszt di Utrech 2022 e primo premio Concorso internazionale di Dublino 2022. In programma la Sonata in Si minore di Liszt nonché delle trascrizioni di Schubert. Il 22 agosto, sempre al teatro delle Energie ore 21,30, concerto fuori programma  con Fabrizio Meloni,  clarinetto, Danilo Rossi, viola, Stefano Bezziccheri,  pianoforte. In programma musiche di Mozart, Schumann e Nino Rota.  Il 23 agosto, nella chiesa di San Giovanni Battista ore 21, Alberto Cartuccia, enfant prodige di Macerata aprirà l’itinerario musicale che si snoderà nel vecchio incasato con il duo di violoncelli Maria Margherita Paci e Pietro Fortunato, il fisarmonicista Gian Marco Alcini e la Glem Clarinet Quartet. Il Festival  proseguirà il 27 agosto, nella chiesa di San Giovanni Battista ore 21,30, con il virtuoso francese Pierre Reach, nonché direttore scientifico della manifestazione al quale verrà conferita la cittadinanza onoraria da parte del Comune di Grottammare. Eseguirà il recital “Beethoven e Schumann, omaggio a Liszt” con la partecipazione straordinaria di Giuseppe Federico Paci, clarinetto. Infine al teatro Mercantini di Ripatransone , il 30 agosto, il giovane talento del pianoforte, Filippo Tenisci eseguirà il recital “Wagner-Liszt a confronto.

© LA NUOVA RIVIERA|RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime notizie

kokeshi
garofano
new edil
coal
fiora
salone bio 2
conad

TI CONSIGLIAMO NOI…