cantine al borgo
mercoledì 19 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 12:27
cantine al borgo
mercoledì 19 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 12:27
Cerca

Nuove frontiere del lavoro, ecco il corso a chilometri zero

Pubblicato il 7 Marzo 2014

SAN BENEDETTO – Il mestiere del futuro? E’ dietro i fornelli. Lo dicono dati e statistiche internazionali. Lo confermano le analisi a livello italiano ed europeo. Tra i (pochi) mestieri che ancora consentono di accedere o rientrare nel mondo del lavoro ci sono quelli di cuochi e aiuti cuochi. Perché, forse non tutti ci pensano, ma oltre all’ambito privato (alberghi, ristoranti ecc.) un’abbondante parte di richieste arriva dal pubblico. Basti pensare alle mense delle scuole o degli ospedali, tanto per fare un paio di esempi.

Da questo spunto prende vita l’iniziativa di un corso per aiuto cuoco a “chilometro zero” e con tutta una serie di agevolazioni per giovani e disoccupati.

Perché quando si arriverà alla parte pratica ci si confronterà con  ogni genere di piatti ma i prodotti utilizzati saranno solo ed esclusivamente quelli del territorio.

L’idea è venuta a quelli della Erresseproject di San Benedetto che hanno partorito l’ennesima idea di sviluppo per il lavoro territoriale individuando una delle professioni meno inflazionate ma maggiormente richieste sia nel pubblico che nel privato. E lo faranno  mettendo a disposizione degli utenti alcuni professionisti del settore di comprovata esperienza e aprendo le porte delle cucine di una delle migliori strutture ricettive del territorio dove, tra pentole e fornelli, andrà in scena buona parte del corso.

L’obiettivo è importante: consentire a chi parteciperà al corso (che si svolgerà a San Benedetto, durerà in totale 400 ore ed è autorizzato dalla Provincia di Ascoli Piceno) di conseguire una qualifica professionale riconosciuta sia a livello nazionale che europeo che permetta l’accesso ai concorsi pubblici e a tutte le selezioni per le posizioni legate al settore pubblico come mense di asili, ospedali, aziende, università, comuni, province, regione, oltre alle possibilità d’impiego offerte dal settore privato.

Le iscrizioni sono ancora aperte. Per informazioni si può consultare il sito www.erresseproject.com o rivolgersi alla Erresseproject di via Ulpiani 8 a San benedetto al numero 347.9232472.

TI CONSIGLIAMO NOI…