spadu top
lunedì 15 Aprile 2024
Ultimo aggiornamento 21:10
spadu top
lunedì 15 Aprile 2024
Ultimo aggiornamento 21:10
Cerca

Turismo ed eventi strategici, Spazzafumo: “Vogliamo creare un modello di marketing efficace”

Il sindaco fa il punto sui trenta appuntamenti "madre" dei prossimi mesi che sono stati presentati in settimana a San Benedetto

Pubblicato da 

Redazione
 domenica 31 Marzo 2024

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. “Abbiamo voluto lavorare in anticipo organizzando fin da ora le manifestazioni”. Lo spiega il sindaco di San Benedetto Antonio Spazzafumo presentando gli eventi considerati strategici per la Riviera delle Palme. Un calendario di trenta appuntamenti, tra musica, sport e cultura tra cui concerti di artisti di fama nazionale come Angelo Branduardi e Paola Turci.

Ma anche eventi sportivi di rilevanza nazionale come la gara della Nazionale Under 20 di rugby al Campo Nelson Mandela e il Beach Soccer Nazionale al Campo Rodi.

“La nostra ambizione è creare un modello di marketing turistico efficace” ha affermato il sindaco di San Benedetto evidenziando l’obiettivo di attirare visitatori da tutto il territorio nazionale e internazionale. Eventi come il concerto di Motta e la serata con Deejay Time promettono di arricchire l’offerta artistica e musicale della città, mentre il Festival Anghiò rappresenta un’opportunità unica per celebrare le tradizioni locali e coinvolgere la comunità nel tessuto culturale della città.

Attraverso queste iniziative, il Sindaco Spazzafumo non solo mira a promuovere il turismo, ma sottolinea anche l’importanza di investire nelle risorse culturali e sportive per lo sviluppo sostenibile della comunità. “Vogliamo posizionare San Benedetto del Tronto come una destinazione di eccellenza per turisti e cittadini”, ha spiegato il Sindaco, confermando la determinazione dell’Amministrazione nel valorizzare al meglio le potenzialità del territorio.

“Vogliamo creare eventi che si ripetano negli anni e lo stiamo facendo – ha affermato Spazzafumo che si è anche soffermato sulle iniziative dello scorso anno a partire dal villaggio Coldiretti: “E’ stato una grande opportunità”.

© LA NUOVA RIVIERA|RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime notizie

new edil
kokeshi
garofano
coal
jako
fiora
conad

TI CONSIGLIAMO NOI…