giovedì 8 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 14:21
giovedì 8 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 14:21

Terremoto, la risposta all’emergenza gestita anche in Riviera. Il Radio Club Piceno operativo pochi minuti dopo la prima scossa

I volontari erano pronti alla partenza con i propri mezzi in caso di necessità
peppe pizza

SAN BENEDETTO DEL TRONTO
La risposta all’emergenza per il terremoto è stata gestita anche dalla Riviera delle Palme. Il Radio Club Piceno ERA guidato dal Disaster Manager Giacinto Claudio era infatti già operativo pochi minuti dopo la scossa della 7.07 ed era pronto alla partenza con i propri mezzi e Volontari. Strategica la sala radio di San Benedetto del Tronto del Radio Club denominata SOEIR (sala operativa ERA Regionale) dalla quale erano in contatto con la SOUP Sala Operariva del Dipartimento di Protezione Civile Regionale di Ancona e la SOEN Sala Operativa Nazione ERA di Foggia con la quale vi è stato uno scambio continuo di informazioni grazie al Sismografo diretto da Mario Guadagno, Gianluca Fiandanese e Giovanni Pio Micale che sono Vertici Nazionali dell’ERA e che lavorano sotto la supervisione del presidente nazionale Marcello Vella.

Le prime informazioni arrivate e girate sono state puntuali affidabili e preziose per avere un primo quadro di quanto accaduto sul territorio. Il sistema radio del Radio Club Piceno permette ai Volontari delle Provincie di Ascoli e Fermo di sentirsi in tempo reale anche in assenza di copertura telefonica e di scambiarsi info e dati in tempo reale. Inoltre la rete dei sismografi sul territorio hanno permesso di avere una situazione chiara di quanto stava avvenendo. Il Volontariato diventa sempre più prezioso anche nella previsione e prevenzione di questi eventi ormai sempre più frequenti dal 2016.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

conad 250
gastronomica 250

TI CONSIGLIAMO NOI…