martedì 6 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 18:29
martedì 6 Dicembre 2022
Ultimo aggiornamento 18:29

Telecamere di sorveglianza divelte e balaustre imbrattate, vandali di nuovo in azione

Il parapetto era tornato a splendere la scorsa estate, quando erano stati ultimati i lavori di ristrutturazione che avevano interessato il tratto compreso tra il ponte dell’Albula e il torrente delle Fornaci
senduicceri

Vandali di nuovo in azione nel fine settimana. E’ stata infatti divelta la telecamera di videosorveglianza che controlla l’area della pineta del centro adiacente a via Milanesi, che accoglie le tradizionali bancarelle di legno. Una zona centrale, che si affaccia su via delle Tamerici, a pochi metri dall’imbocco del lungomare di San Benedetto.

L’episodio è solo l’ultimo di una lunga serie che ha visto anche colpite le balaustre di viale Trieste riqualificate appena un anno fa. La struttura, tutelata dalla Sovrintendenza, è stata infatti macchiata da scritte con il pennarello, all’altezza della foce dell’Albula.

Il parapetto era tornato a splendere la scorsa estate, quando erano stati ultimati i lavori di ristrutturazione che avevano interessato il tratto compreso tra il ponte dell’Albula e il torrente delle Fornaci per un costo complessivo di 180 mila euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

onova 250
stuzziko

TI CONSIGLIAMO NOI…