CGIL
venerdì 14 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 05:41
CGIL
venerdì 14 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 05:41
Cerca

San Benedetto, la tassa di soggiorno sarà attiva tutto l’anno. Piunti: “Manca la partecipazione nelle decisioni”

L'assessore Campanelli: "Abbiamo in mente di allargare il periodo, in linea con le altre città delle Marche. Le maggiori risorse serviranno per concretizzare il lavoro che riguarda le politiche del turismo"
Pubblicato il 20 Marzo 2024

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. La tassa di soggiorno verrà estesa a tutto l’anno. A confermare la copertura dei dodici mesi è l’assessore al turismo Cinzia Campanelli durante il question time di martedì. “Ad oggi l’imposta viene applicata dal primo giugno al 15 settembre. Abbiamo in mente di allargare il periodo, in linea con le altre città delle Marche”.

Al contrario, l’assessore nega l’ipotesi di un aumento della tassa del 20%: “Non abbiamo deciso nulla, nessuno si è mai pronunciato su questa eventualità, non abbiamo assolutamente intenzione di procedere con gli aumenti”.

Rispondendo alla domanda d’attualità di Pasqualino Piunti, la Campanelli garantisce che la questione sarà presto affrontata con le associazioni di categoria: “Organizzeremo incontri e ne parleremo nella commissione di competenza. L’estensione è importante, dal momento che le maggiori risorse serviranno per concretizzare il lavoro che riguarda le politiche del turismo, comprendenti diverse azioni come la realizzazione di strutture digitali. Nel 2024 non abbiamo ancora un nostro portale turistico”.

Spiegazioni che però non soddisfano l’ex sindaco: “Il problema è il metodo, la forma è sostanza. Il modus operandi non depone a vostro favore. Lei mi parla di tavoli, commissioni, ma ad oggi la commissione turismo non ha nemmeno il presidente, dal momento che risulta dimissionario. Come al solito manca la partecipazione nelle decisioni”.

TI CONSIGLIAMO NOI…