cantine al borgo
domenica 23 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 13:51
cantine al borgo
domenica 23 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 13:51
Cerca

Samb e stadio Riviera delle Palme, parla il Comune: “Dalla società non è stata ancora presentata nessuna proposta”

L'assessore ai Lavori Pubblici Tonino Capriotti: "In questo momento stiamo lavorando principalmente sulla situazione del Ciarrocchi la cui gestione è della società del patron Vittorio Massi"
Pubblicato il 24 Ottobre 2023

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Samb – Comune, qual è la situazione legata ai progetti per Ciarrocchi e Riviera delle Palme? Lo abbiamo chiesto al vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Tonino Capriotti che è entrato nel dettaglio dello stato di cose legato all’impianto sportivo di Porto d’Ascoli sottolineando come per il Riviera delle Palme “non è ancora stato presentato alcun progetto“.

Per quanto riguarda il Ciarrocchi invece lo stato dell’arte sembra essere più avanzato: “Il campo è in gestione all’Unione Sportiva Sambenedettese dal momento che si tratta della società subentrata al Porto d’Ascoli – afferma il vicesindaco -. Lì occorre eseguire dei lavori per mettersi a norma. Qualcosa è stato fatto e qualche altro lavoro va realizzato. In questa fase i tecnici del comune e i tecnici del presidente Massi stanno lavorando insieme per trovare la strada migliore di intervento“.

Il presidente della Samb “si è detto disposto ad accollarsi le spese avvalendosi, giustamente, di una norma uscita all’inizio di quest’anno che prevede che per lavori di beneficio pubblico la società sportiva che sostiene le spese possa poi gestire la struttura in modo tale che la convenzione (che scadrebbe nel 2025 ndr) possa essere ricalibrata in base all’investimento sostenuto”.

Capriotti spiega che in questo momento si sta lavorando principalmente su questo aspetto mentre per quanto riguarda il Riviera delle Palme tutto deve essere ancora affrontato: “Si tratta di un discorso che dovremo approfondire – afferma – anche sulla base della proposta che dovrà esserci presentata”. Il vicesindaco specifica infatti che, in Comune, “non è ancora stata presentata nessuna proposta“.

Lo stato attuale delle cose è che il campo è di proprietà del Comune, è collaudato e viene dato in affitto ogni domenica alla Sambenedettese. “Tutto il resto deve ancora essere messo sul tavolo perché la società dell’Unione Sportiva Sambenedettese non ha ancora chiesto nulla – sottolinea Capriotti -. Non abbiamo nemmeno iniziato a discuterne”.

TI CONSIGLIAMO NOI…