san park
lunedì 22 Aprile 2024
Ultimo aggiornamento 10:48
san park
lunedì 22 Aprile 2024
Ultimo aggiornamento 10:48
Cerca

Progetto Oikos, ecco la rete a sostegno ai minori di famiglie in difficoltà

Progetto realizzato dalla cooperativa Capitani Coraggiosi di San Benedetto del Tronto, con il sostegno della Fondazione Carisap e della Dienpi srl

SAN BENEDETTO DEL TRONTO . Si chiama “Oikos”, ed è un progetto di rete a sostegno delle fragilità familiari, educative e sociali, realizzato dalla cooperativa Capitani Coraggiosi di San Benedetto del Tronto, con il sostegno della Fondazione Carisap e della Dienpi srl, quello che è stato presentato presso il Centro Educativo “La Contea”, a San Benedetto, che sarà la base operativa del progetto della durata annuale, dal presidente della Capitani Coraggiosi, Giorgio Pellei, con Maria Antonietta Lupi della Fondazione Carisap e l’assessore alle Politiche sociali del comune di San Benedetto Andrea Sanguigni.

Oikos, nella Grecia antica dal significato sociale più ampio di casa o famiglia, ha l’obiettivo di favorire l’intercettazione precoce di minori a rischio di disagio e di promuovere il sostegno mirato delle famiglie. Il lavoro educativo e di prevenzione che verrà svolto nei dodici mesi di attuazione del progetto favoriranno il benessere umano, migliorando la qualità della vita e aumentando la sicurezza e la fiducia nei servizi. Verrà realizzato anche nelle sedi di partner dislocate nei comuni di San Benedetto, Acquaviva Picena e Grottammare, coinvolgendo così un vasto territorio, rivolto a dieci minori (età 0-11 anni) e alle famiglie, ma aperto a quanti vorranno partecipare, che intendiamo allargare per un supporto verso 300 minori, 100 genitori, coinvolgendo 50 insegnanti ed educatori”.

Numerosi sono i partner privati e pubblici che hanno aderito a Oikos, rafforzando così l’alleanza educativa: sono la Polisportiva Gagliarda, la San Giovanni Paolo II, l’Asd 43 Parallelo Volley, la Fondazione Povera Costante Maria, l’Ambito Territoriale Sociale XXI, l’Istituto Comprensivo Leopardi, il comune di San Benedetto e di Acquaviva Picena. Il progetto permetterà di ampliare le relazioni di prossimità, intercettando le famiglie più vulnerabili tramite la collaborazione tra le assistenti sociali e le associazioni di rete, ma anche attraverso laboratori di conoscenza di se che gli educatori incaricati svolgeranno negli istituti scolastici”. 

Sono previsti laboratori ludico-ricreativi e di socializzazione, che avranno lo scopo di favorire la scoperta delle proprie capacità, ma anche di accrescere l’autostima, fornire competenze, mentre quelli sportivi avranno lo scopo di promuovere a socializzazione attraverso la pratica sportiva.

Non mancherà l’attività di sostegno allo studio, per supportare i minori, con la creazione di piccoli gruppi di studio che lavoreranno con la supervisione di insegnanti ed educatori professionali.

Con il suo intervento il progetto Oikos è migliorativo, in quanto si inserisce nel P.I.P.P.I, di cui l’Ambito Territoriale coordina le attività. Si tratta di un programma nazionale ideato dall’Università di Padova con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali che è finalizzato a mettere in atto interventi per la prevenzione dell’istituzionalizzazione”.

Abbiamo scelto di sostenere il progetto nel rispetto della nostra decisione di sostenere il territorio nelle situazioni importanti, dal disagio alla cultura, privilegiando situazioni come questa, che fa rete, che riteniamo essere fondamentale”

Questo progetto permetterà di rafforzare la collaborazione già in atto da diversi anni, gestendo il servizio di assistenza educativa domiciliare rivolta ai minori a rischio devianza”, è stato l’intervento dell’assessore Sanguigni.

La cooperativa Capitani Coraggiosi è un ente del Terzo Settore, nato nel 2001, che opera nel territorio di San Benedetto ed ha come target d’azione minori, famiglie e giovani. E’ nata come risposta ai bisogni educativi di bambini e adolescenti a rischio di abbandono scolastico e nel corso degli anni ha stretto numerosi legami con altri attori sociali territoriali. 

new edil
jako
coal
kokeshi
fiora
euro 3 250

TI CONSIGLIAMO NOI…