lunedì 28 Novembre 2022
Ultimo aggiornamento 06:15
lunedì 28 Novembre 2022
Ultimo aggiornamento 06:15

Pineta Pasqualetti, nuovo attacco vandalico alla casa del giardiniere: “Sostituiremo la serranda con una porta in ferro”

L'assessore Capriotti: "Abbiamo chiesto dei preventivi. Abbiamo effettuato le riparazioni già diverse volte"
bespoke

SAN BENEDETTO DEL TRONTO
Ennesimo atto teppistico all’interno della pineta Pasqualetti, dove è stata sfondata la serranda della casa del giardiniere. “L’ufficio manutenzioni mi ha segnalato che quella serranda è stata riparata diverse volte in passato”, afferma l’assessore ai lavori pubblici Tonino Capriotti, che stigmatizza l’episodio. “Stiamo pertanto valutando se sostituirla con una porta in ferro. In tal senso abbiamo chiesto diversi preventivi”.

L’immobile era stato già preso di mira nei mesi scorsi, con scritte e graffiti lasciati sulle mura che hanno quasi completamente coperto i disegni che erano stati realizzati un anno fa dai ragazzi che avevano aderito al progetto “Ci sto? Affare fatica”, dedicato alla cura dei beni comuni e degli spazi pubblici.

Una situazione apparentemente irrisolvibile quella del vandalismo, con imbrattamenti che hanno riguardato nei mesi scorsi pure la pavimentazione che attraversa l’area verde.

Resistono invece, per ora, le facciate dei bagni pubblici, recentemente ritinteggiate in occasione della riapertura della struttura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

kokeshi
ecorigenerati 250

TI CONSIGLIAMO NOI…