martedì 4 Ottobre 2022
Ultimo aggiornamento 02:24

      FERMO       MACERATA       ANCONA       PESARO-URBINO       DALL’ABRUZZO      

martedì 4 Ottobre 2022
Ultimo aggiornamento 02:24

PUBBLICITA’ ELETTORALE

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Piazza San Pio X, riunione infuocata. I residenti chiedono più parcheggi. Gabrielli: “Il progetto resta così”

L'assessore all'urbanistica alla riunione del quartiere Marina di Sotto: "Le rimostranze andavano fatte prima, il piano particolareggiato fu approvato dal consiglio, non si può ridiscutere"

PUBBLICITA’ ELETTORALE

  
caffe del borgo 250

SAN BENEDETTO DEL TRONTO  – “Il piano particolareggiato è stato approvato dal consiglio comunale e non può essere rimesso in discussione”. Bruno Gabrielli non ha usato mezze parole nel corso dell’accesissima riunione al quartiere Marina di Sotto, con i residenti che chiedevano chiarezza e garanzie sul progetto riguardante piazza San Pio X.

Divisioni tra gli stessi abitanti, recriminazioni e preoccupazione per i pochi parcheggi presenti, che andrebbero ulteriormente a diminuire in seguito alla riqualificazione. Ecco allora la speranza di rivedere l’elaborato, subito rigettata dall’assessore all’urbanistica: “Le rimostranze andavano fatte prima, io ero venuto qua convinto che il progetto fosse dato per acquisito”.

L’intervento, come detto, interessa tra le altre cose l’area antistante la chiesa San Pio X. I lavori verranno effettuati dalla ditta Arcadia61, che ha rilevato l’ultima fetta dei terreni ex Sipa. Il piano particolareggiato, adottato oltre dieci anni fa, prevede anche la realizzazione di tre palazzine, di un centro commerciale, di un immobile per attrezzature comuni e di una rotatoria all’incrocio fra via San Pio X e viale dello Sport.

“Abbiamo preso a cuore fin dal nostro insediamento questa vicenda”, ha precisato Gabrielli. “Siamo riusciti a sbloccare la situazione dopo tanto tempo. Mi sono confrontato con la ditta e mi ha assicurato che prima saranno realizzate le opere pubbliche, poi tutto il resto. Lo ritengo un buon modo di porsi perché in genere capita il contrario”.

L’assessore ha quindi annunciato che a gennaio 2023 comincerà la fase propositiva con gli incontri tra i tecnici e il quartiere.

la baia
menoamara

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

francesca piunti
felicioni 250
casereccia 250

TI CONSIGLIAMO NOI…