CGIL
venerdì 14 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 04:54
CGIL
venerdì 14 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 04:54
Cerca

Comune vecchio verso la ristrutturazione. Ospiterà un museo e l’archivio storico

Durante la riunione di maggioranza è stata presentata l’idea progettuale, che include l’adeguamento sismico e il consolidamento della struttura, con annesso restauro conservativo
Pubblicato il 10 Gennaio 2024

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Prima riunione di maggioranza dell’anno con il vecchio palazzo comunale al centro del dibattito. L’immobile sarà presto soggetto a ristrutturazione, grazie ai 4,7 milioni di euro previsti dal nuovo Piano della ricostruzione pubblica delle Marche presentato dal Commissario straordinario del sisma Guido Castelli.

Durante la discussione è stata presentata l’idea progettuale, che include l’adeguamento sismico e il consolidamento della struttura, con annesso restauro conservativo.

Il palazzo non muterà troppo la propria conformazione, essendo oltretutto tutelato dalla Soprintendenza. All’interno, pertanto, non sarà possibile ampliare le stanze o allargare determinati spazi, essendo tutti i muri portanti.

Per il completamento della riqualificazione bisognerà attendere almeno due-tre anni, con la destinazione che sarà storico-archivistica-museale.

Attualmente i locali ospitano i vigili urbani, che entro la fine di gennaio si sposteranno nella nuova location di piazza Kolbe.

L’ex Municipio fu costruito agli inizi dell’Ottocento e diventò la sede comunale nel 1862.

Oltre al palazzo comunale, i fondi del piano di ricostruzione garantiranno il restyling di villa Rambelli per una somma che ammonta a 3,5 milioni.

TI CONSIGLIAMO NOI…