spadu top
giovedì 25 Luglio 2024
Ultimo aggiornamento 02:43
giovedì 25 Luglio 2024
Ultimo aggiornamento 02:43
Cerca

Palazzina Azzurra, un salto indietro di cinquant’anni. Ma solo per fiction

Ultimo giorno di ciak per "Digitare il codice segreto". A ridosso della pista di ballo sono stati piazzati tavolini e sedie sulle quali siederanno gli spettatori di un concerto
Pubblicato il 30 Marzo 2021

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un tuffo negli anni sessanta. E’ la magia della fiction, capace di riportare in scena tempi lontani, ignoti per molti, ma indimenticabili per una intera generazione. La Palazzina Azzurra oggi tornerà indietro di mezzo secolo, almeno per qualche ora. Nell’area esterna della struttura, proprio a ridosso della pista di ballo, sono stati infatti piazzati tavolini e sedie sulle quali siederanno gli spettatori di un concerto al quale assisteranno Neri Marcorè e Valeria Bilello, protagonisti di “Digitare il codice segreto”.

Costruita negli anni trenta, la Palazzina è un edificio in stile liberty nata come sede del Club di Tennis. In seguito divenne un punto di aggregazione per sambenedettesi e turisti, tanto da essere consacrata per lungo tempo come il dancing più rinomato dell’intera riviera adriatico. Qui si esibirono, tra i tanti, Mina, Adriano Celentano, Sergio Endrigo e Edoardo Vianello. Proprio quest’ultimo, due anni fa tornò a far visita alla struttura dispensando ricordi e aneddoti.

Le riprese di “Digitare codice segreto” – che rientra nel ciclo di film tv “Purché finisca bene” – termineranno oggi dopo un mese esatto di lavorazione. A produrre il progetto, in onda a fine 2021 su Raiuno, è la società Pepito di Agostino Saccà. La regia è affidata a Fabrizio Costa.

Il gruppo che si esibirà sul palco non sarà composto da figuranti, ma è davvero esistente ed è stato selezionato tra le band del territorio.

garofano
fiora
new edil
jako
kokeshi
cabaret

TI CONSIGLIAMO NOI…