martedì 27 Settembre 2022
Ultimo aggiornamento 21:52

      FERMO       MACERATA       ANCONA       PESARO-URBINO       DALL’ABRUZZO      

logopng
martedì 27 Settembre 2022
Ultimo aggiornamento 21:52

PUBBLICITA’ ELETTORALE

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Morte Medori, omaggio anche da Confindustria: “Perdiamo un gentiluomo e imprenditore d’altri tempi”

Il Presidente Simone Ferraioli, il Consiglio di Presidenza, il Consiglio Generale, tutti i Soci e la struttura esprimono profondo cordoglio

PUBBLICITA’ ELETTORALE

  
valelab

L’Associazione degli Industriali della Provincia di Ascoli Piceno piange unita la scomparsa di Ottavio Medori, capitano d’impresa e protagonista assoluto dell’imprenditoria picena.

“Il Presidente Simone Ferraioli, il Consiglio di Presidenza, il Consiglio Generale, tutti i Soci e la struttura esprimono profondo cordoglio e si stringono con grande affetto attorno alla Sua Famiglia. Maestro di vita dal grande spessore umano per chi ha avuto la fortuna e l’onore di conoscerlo, è stato e rimarrà per tutti e per sempre un modello di imprenditoria illuminata, lungimirante e responsabile. “Uomo del fare”, Ottavio Medori è stato pioniere della meccanica italiana contribuendo in maniera determinante – con la passione per il suo lavoro e l’amore per il territorio – all’industrializzazione della Valle del Tronto e con essa allo sviluppo del Piceno. La sua ferma fiducia nell’intraprendere lo ha sempre visto al fianco dei colleghi nelle fasi di avvio di nuove iniziative imprenditoriali, dispensando con grande altruismo consigli, incoraggiamento e sostegno”.

“Con Ottavio Medori perdiamo un gentiluomo, un imprenditore d’altri tempi, che ha scritto pagine importantissime della nostra storia economica e sociale – afferma Ferraioli – A tutta la nostra realtà associativa mancheranno la sua presenza costante ed esemplare, la sua grande competenza, la sua umanità”.

La Lancette
Pappa e Ciccia

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

cna
salute 23
mediateca

TI CONSIGLIAMO NOI…