hopera surreal
giovedì 18 Luglio 2024
Ultimo aggiornamento 22:12
giovedì 18 Luglio 2024
Ultimo aggiornamento 22:12
Cerca

Milani: “Risolto il problema dei reagenti. Allo stadio anche seicento tamponi a settimana”

"Superate le difficoltà con le forniture Roche. Due macchine al lavoro"
Pubblicato il 15 Aprile 2020

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Ora siamo pronti a processare anche seicento tamponi alla settimana”. Lo afferma il direttore dell’Area Vasta Picena, Cesare Milani, che questa mattina ha attivato le operazioni alla tensostruttura che sta effettuando gli esami sul Covid-19 su persone che fanno lavori a rischio contagio. Milani spiega infatti che il problema legato all’assenza dei reagenti, che un paio di settimane fa, aveva provocato un momentaneo stop degli esami.

“Attualmente ci sono due macchine al Mazzoni di Ascoli che stanno processando i tamponi per il territorio provinciale – spiega il direttore – e sono entrambe funzionanti. I problemi con i reagenti della Roche, che tardavano ad arrivare, sono stati abbondantemente superati ed ora possiamo lavorare a spron battuto”. Tre le priorità Milani indice quelle relativa agli ospiti dei centri anziani e agli operatori che assistono i loro ospiti.

garofano
coal
fiora
kokeshi
jako
Gianna Mora

TI CONSIGLIAMO NOI…