hopera surreal
giovedì 18 Luglio 2024
Ultimo aggiornamento 21:52
giovedì 18 Luglio 2024
Ultimo aggiornamento 21:52
Cerca

La tensostruttura dello stadio resta in stand by. Parziale dietrofront, l’attivazione avverrà solo se necessario

Non è escluso che su tutta questa vicenda abbia influito la carenza di kit reagenti per i tamponi
Pubblicato il 2 Aprile 2020

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sembra un po’ la stessa storia dell’ospedale da campo da ottanta posti, prima annunciato come impellente e poi definito fattibile soltanto in caso di necessità. Ora tocca alla piccola tensostruttura dello stadio. E’ stata montata, martedì, al fine di rappresentare il quartier generale per l’esecuzione dei tamponi a forze dell’ordine e lavoratori a costante contatto con il pubblico ma, nelle ultime ore, è arrivato un parziale dietrofront.

La tensostruttura resterà infatti montata ma, al momento, rappresenta, se non una cattedrale, una chiesetta nel deserto. Non sarà attivata, non per il momento almeno. A fare le sue veci dovrà essere il piccolo presidio montato di fronte al pronto soccorso. Quando questo non riuscirà più a gestire tutte le richieste, allora si inizierà a lavorare anche in viale dello Sport. Non è escluso che su tutta questa vicenda abbia influito la carenza di kit reagenti per i tamponi.

jako
coal
garofano
kokeshi
fiora
sbizzura 250

TI CONSIGLIAMO NOI…