venerdì 7 Ottobre 2022
Ultimo aggiornamento 11:37

      FERMO       MACERATA       ANCONA       PESARO-URBINO       DALL’ABRUZZO      

venerdì 7 Ottobre 2022
Ultimo aggiornamento 11:37

PUBBLICITA’ ELETTORALE

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

La scuola sia il luogo dove trovare occasioni di crescita umana e professionale

di Antonio Spazzafumoe

PUBBLICITA’ ELETTORALE

  
valelab

L’avvio dell’anno scolastico è un momento fondamentale nella vita di una comunità, e non solo perché migliaia di suoi membri, siano essi docenti, non docenti o allievi, sono coinvolti.
Ricordare che la scuola è un pilastro della costruzione di una società aperta, matura, pronta alle sfide, sempre più impegnative, che la vita ci pone dinanzi, non è retorico. Mai come oggi dedicare energie e risorse ad una scuola moderna, tagliata sulle necessità dei tempi ma al tempo stesso salda nel suo ruolo essenziale di agenzia educativa, è un esercizio vincente.
Questo significa, e la politica non dovrebbe mai dimenticarlo, dare dignità al lavoro dei docenti, riconoscendone il ruolo cruciale.
Questo significa rendere la scuola luogo dove ragazze e i ragazzi possono trovare occasioni di crescita, umana e professionale, ricevendo non solo nozioni fondamentali per le scelte lavorative, ma anche elementi utili a costruirsi spirito critico e capacità di discernimento, mai così preziosi come in questi momenti così tumultuosi e confusi. Detto in altri termini, la politica non dovrebbe mai dimenticare che fine ultimo dell’istituzione scolastica è quello di creare le condizioni per lo sviluppo di una persona autonoma, che realizza se stessa in un proprio progetto di vita consapevole.
Alle amministrazioni locali spetta il compito di reperire le risorse, proprie o messe a disposizione da altri soggetti pubblici, per far sì che l’attività si svolga in ambienti salubri, sicuri, idonei. Ed è quanto ci siamo preoccupati di fare durante i mesi estivi e quanto continueremo a fare nei prossimi mesi su tutto il territorio comunale.
E allora buon lavoro a dirigenti, docenti, non docenti e studenti, con l’augurio che ciascuno possa portare sempre nel cuore quello che disse Nelson Mandela: “L’istruzione è l’arma più potente che puoi usare per cambiare il mondo”.

*Sindaco di San Benedetto

sbizzura 250
mediateca

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

weedy
bio 250
casereccia 250

TI CONSIGLIAMO NOI…