cantine al borgo
mercoledì 19 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 13:44
cantine al borgo
mercoledì 19 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 13:44
Cerca

Il 26 ottobre 1984 usciva “L’Allenatore nel Pallone”. Il film cult con dentro San Benedetto. Il regista: “Tanti riferimenti alla Riviera delle Palme”

L'anniversario
Pubblicato il 26 Ottobre 2018

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Trentaquattro anni fa, il 26 ottobre 1984, usciva nelle sale “L’Allenatore nel Pallone”, la commedia italiana ambientata nel mondo del calcio italiano degli anni ’80. Il protagonista è Lino Banfi, alias Oronzo Canà. Il film è diventato un vero e proprio cult italiano ed è legato fortemente a San Benedetto grazie alla coproduzione firmata dal sambenedettese Giusppe Valeri con la sua Videofilm Vick.

Valeri pretese che, all’interno della pellicola, ci fossero dei riferimenti alla città di San Benedetto. Lo ha rivelato alla Nuova Riviera il regista del film Sergio Martino: “L’allenatore nel pallone era stato quasi ultimato – ricorda Martino – ma Valeri desiderava che vi fossero dei riferimenti alla sua città”. Ecco allora che la troupe del regista si recò nelle Marche per alcuni omaggi. A partire dalla primissima scena – un Viale Buozzi ricco di palme e oleandri immortalato dalla terrazza dell’ormai defunto Hotel Roxy – e da quel Sambenedettese-Longobarda valido per la promozione in Serie A che altro non era che un vero Samb-Pistoiese del 3 giugno 1984, spareggio salvezza terminato 1 a 1 che garantì alla squadra di Roberto Clagluna la permanenza in cadetteria.

“Pure i ciak iniziali in casa Canà dove Banfi apprende dell’ingaggio da parte della Longobarda furono realizzati in un appartamento di San Benedetto” prosegue Martino, che nemmeno un anno dopo sarebbe tornato in città per confezionare “Mezzo destro, mezzo sinistro”, con Andrea Roncato e Gigi Sammarchi. (CLICCA QUI PER L’INTERVISTA COMPLETA A SERGIO MARTINO)

TI CONSIGLIAMO NOI…