cantine al borgo
sabato 22 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 02:33
cantine al borgo
sabato 22 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 02:33
Cerca

Fotografi e musicisti di matrimoni dovranno prendere il tesserino della Diocesi. Altrimenti in chiesa non si lavora

Da oggi sarà necessario seguire un corso di formazione
Pubblicato il 10 Ottobre 2017

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Corso per fotografi, fioristi e musicisti. La Diocesi presieduta da Monsignor Carlo Bresciani ha infatti deciso che, per entrare in chiesa a fotografare o allietare un matrimonio, da oggi in poi occorrerà seguire un corso di formazione.

“le celebrazioni – fanno sapere dalla Diocesi – non devono essere disturbate da forme spettacolari o da esibizionismo. Bisogna evitare con ogni cura che le celebrazioni liturgiche, e particolarmente la Messa, siano turbate dalla ripresa di fotografie. Quando poi vi sia un motivo ragionevole, si faccia tutto con discrezione e secondo le norme sta¬bilite dal Vescovo. La discrezione richiesta ai fotografi vale anche per fioristi e musicisti”.

A questo scopo, la Diocesi di San Benedetto del Tronto – Ripatransone – Montalto vuole regolamentare la collaborazione tra i professionisti (fotografi, fioristi e musicisti), le Parrocchie e l’Ufficio Liturgico diocesano, al fine di garantire un sempre più corretto svolgimento dei sacri riti e delle celebrazioni liturgiche. Per questo motivo l’Ufficio Liturgico Diocesano propone a tutti i professionisti (fotografi, fioristi e musicisti) della Diocesi due serate di formazione, con lo scopo di favorire la comprensione dello spirito della liturgia e il rispetto dovuto alla celebrazione quale azione della chiesa in preghiera.

A conclusione dell’itinerario formativo verrà rilasciato il tesserino di accreditamento, come previsto dal Regolamento diocesano, che permetterà ai parroci di ammettere gli operatori allo svolgimento del servizio foto-video, cine-operatori e di addobbo floreale e “senza il quale non si può essere ammessi al servizio in chiesa”. Il corso si svolgerà nei giorni 16 e 23 ottobre presso il Centro Biancazzurro di Porto d’Ascoli, a partire dalle ore 21,15.

TI CONSIGLIAMO NOI…