CGIL
venerdì 14 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 03:59
CGIL
venerdì 14 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 03:59
Cerca

Dallo Stato Sociale ai Marlene Kuntz. Tanta musica alla Festa del Primo Maggio all’Agraria

Cinque giorni di eventi, si parte già il 27 aprile. La novità più curiosa sarà rappresentata dalla produzione di circa ottanta targhe che verranno date in omaggio alle famiglie storiche del quartiere
Pubblicato il 24 Aprile 2024

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Non più una giornata soltanto. Da qualche anno la storica Festa del Primo Maggio all’Agraria parte con largo anticipo e quest’anno prenderà il via già il 27 aprile, quando sul palco di piazza Pertini, dalle 21.45, salirà Molella.

“Negli ultimi anni la manifestazione ha acquisito un profilo importante”, afferma l’assessore al turismo Cinzia Campanelli. “Una festa di tutta la città e non solo di una zona, che fornisce alla comunità una identità storica. Sono molto soddisfatta, il programma è ricchissimo. Ambivamo a far salire la festa di livello”.

Domenica sarà la volta dei Marlene Kuntz, mentre il 29 toccherà alla tribute band di Vasco Rossi ‘Vizi e Virtù’. Martedì 30 aprile l’appuntamento sarà invece con lo Stato Sociale. Composta da Alberto Cazzola, Lodovico Guenzi e Alberto Guidetti, Enrico Roberto e Francesco Draicchio, la band nel 2018 ha partecipato al Festival di Sanremo con la canzone “Una vita in vacanza”. Sono tornati all’Ariston nel 2021 con il singolo “Combat pop”.

La chiusura, mercoledì primo maggio, sarà affidata alla live music di “Retromania 80”, iniziativa revival che si estenderà su tutte le altre giornate (eccetto il 29).

La novità più curiosa sarà rappresentata dalla produzione di circa ottanta targhe che verranno date in omaggio alle famiglie storiche del quartiere. “E’ un modo per dare visibilità alla storia di questa zona – spiega Vincenzo Gentili dell’Agraria Club – saranno esposte all’esterno delle abitazioni, vicino ai numeri civici. Pian piano vorremmo tappezzare tutto il quartiere”.

Immancabile la tradizionale fiera, che si svolgerà unicamente mercoledì, in via Val Tiberina. “Cadendo la festività in un giorno infrasettimanale si terrà per una sola giornata – spiega l’assessore al commercio Laura Camaioni – l’auspicio in futuro è di poterla allungare almeno su due giornate”.

Il Comune fornirà un contributo di 25 mila euro, a cui si aggiungono un centinaio di sponsor privati. Nessun sostegno, invece, da parte di Regione e Provincia.

Gli altri appuntamenti

Tutti i giorni si potranno gustare le specialità gastronomiche grazie al Food Truck Festival. Domenica dalle 15 andrà in scena la fiera di Piante e Fiori e quella di Artigianato. Martedì alle 19 spazio al tributo synt-wave a Franco Battiato (ore 19). Il primo maggio le offerte saranno ricchissime con (ancora) la fiera di Piante e Fiori e quella di Artigianato, il Villaggio dei bambini, l’esibizione del Drift Show, la gara di radiocomandi, il calciobalilla umano e la partecipazione di Pietro Ubaldi, leggenda del doppiaggio protagonista di ‘Bim Bum Bam’ e di svariati cartoni animati.

TI CONSIGLIAMO NOI…