lunedì 28 Novembre 2022
Ultimo aggiornamento 05:59
lunedì 28 Novembre 2022
Ultimo aggiornamento 05:59

Concordia, successo per lo show “La tana del coniglio”

L'evento promosso da Veruska Puff ha ottenuto il tutto esaurito
mister jones

SAN BENEDETTO DEL TRONTO
Successo sabato sera al Concordia per “La Tana del Coniglio”. L’evento promosso da Veruska Puff ha infatti ottenuto il tutto esaurito.

Ad aprire le danze è stata proprio Veruska Puff con lo spettacolo Bunnylesque, ispirato al suo coniglio Puffy. A lui e a questa specie di animale è dedicato lo show che tramite il biglietto permetteva di fare una libera donazione a tre associazioni di tutela e cura dei conigli: La voce dei conigli, AmiConiglio e Mondo Carota. Veruska ha incantato la platea con le sue movenze eleganti e buffe allo stesso tempo, scuotendo orecchie e coda puffosa.

Apprezzati anche gli sketch tra Giammarco Scacchia e Riccardo Mancini de “Il Narrante”, pagina social che racconta storia e aneddoti di San Benedetto del Tronto. L’interazione con il pubblico era molto coinvolgente, tanto che i due la maggior parte delle volte sono stati in mezzo agli spettatori tirandoli in pista per uno scatenante bunny hop, un classico delle feste da ballo dei primi anni Cinquanta.

La divisione italiana de The Satin Dollz ha riportato le persone indietro nel tempo in un’atmosfera quasi nostalgica tra swing inglese e italiano: “Baciami piccina”, “Ma dove vai bellezza in bicicletta”, “La gelosia non è più di moda”, “Un bacio a mezzanotte”, “In cerca di te”, “Bei Mir Bist Du Schoen”, “Nel blu, dipinto di blu”, “Mambo italiano”, “Tu vuò fa l’americano” e “That Man”.

Lady BB, fondatrice dell’Udin Burlesque Festival, ha catturato l’attenzione dei presenti con ombrellino parasole e boa di struzzo che faceva scorrere in modo raffinato sul suo corpo. Nel gioco dei grandi ventagli si è trasformata in un delicato cigno danzante.

A metà spettacolo è apparsa la mascotte della serata, il coniglio Puffy, interpretato sotto il travestimento dall’attore Francesco Aceti. Ha scherzato con i presentatori e li ha aiutati ad estrarre i biglietti degli spettatori che hanno vinto il concorso a premi: quattro persone si sono portate a casa i prodotti di Mani in Pasta, Oleificio Silvestri Rosina e Tenuta Santori.

Il boylesque portoghese Ritto Wanderlust ha riportato sulla scena la leggerezza del ballo di Fred Astaire, maestro del tip-tap che sapeva unire in modo splendido musica, ballo e cinema.

Al termine dello show, durato un’ora e mezza, agli artisti sono stati consegnati dei mazzi di fiori e carote. Selfie di gruppo finale con gli spettatori che hanno indossato le orecchie di coniglio di carta consegnate all’ingresso.

Pubblico e performer poi sono fuggiti all’after party del Gran Caffè Sciarra che li aspettava con buffet e musica a tema di Fatti Un Giro Dj.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

la baia
contaldo 250

TI CONSIGLIAMO NOI…