spadu top
domenica 14 Luglio 2024
Ultimo aggiornamento 06:27
domenica 14 Luglio 2024
Ultimo aggiornamento 06:27
Cerca

Bonus tv, i vecchi televisori possono essere consegnati alla Picenambiente. Ecco come comportarsi

Ci si deve recare in contrada Monterenzo, muniti di una autocertificazione compilata che verrà controfirmata dall’addetto del centro comunale di raccolta Raee
Pubblicato il 6 Ottobre 2021

E’ corsa all’ottenimento del bonus tv. L’incentivo per la rottamazione dei vecchi televisori è rivolto a tutti i cittadini residenti in Italia senza limiti di Isee e si pone l’obiettivo di favorire l’acquisto di apparecchi compatibili con il nuovo standard di trasmissione del digitale terrestre DVB-T2 – HEVC MAIN 10.

L’agevolazione è comunque legata al nucleo familiare in quanto è concesso un solo bonus per l’acquisto di un televisore a famiglia.

Per usufruire del contributo, uno sconto del 20% sul prezzo d’acquisto fino ad un importo massimo di 100 euro, è necessario essere in possesso di 3 requisiti: essere residenti in Italia, rottamare correttamente un televisore acquistato prima del 22 dicembre 2018, essere in regola con il pagamento del canone di abbonamento.

Il bonus si pone lo scopo di facilitare la sostituzione degli apparecchi televisivi obsoleti attraverso un corretto smaltimento dei rifiuti elettronici, in un’ottica di tutela dell’ambiente.

In tal senso, a San Benedetto si può consegnare il vecchio televisore nella sede di Picenambiente di contrada Monterenzo, muniti di una autocertificazione compilata (clicca qui per scaricarla) che verrà controfirmata dall’addetto del centro comunale di raccolta Raee.

A quel punto, con il modulo al seguito il cittadino può recarsi presso un qualsiasi punto vendita aderente all’iniziativa e fruire dello sconto sul prezzo di acquisto.

fiora
garofano
new edil
jako
kokeshi
Avis Sbt 250

TI CONSIGLIAMO NOI…