https://www.fondazionecarisap.it/
domenica 25 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento 12:45
https://www.fondazionecarisap.it/
domenica 25 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento 12:45

Al Centro Sportivo Eleonora un torneo di calcetto in memoria di Mattia Capriotti

Nel nome del giovane scomparso dopo essere stato travolto a Monteprandone

Pubblicato da 

Redazione
 sabato 23 Settembre 2023

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Si terrà domenica 8 ottobre a partire dalle 15.00 e presso i campi del Centro Sportivo Eleonora di Porto D’Ascoli il 1° Memorial Mattia Capriotti, torneo di calcio a cinque per il quale gli organizzatori hanno prolungato la data conclusiva delle iscrizioni. Al momento, sono otto le squadre che parteciperanno alla competizione, ma c’è ancora tempo per chi volesse iscriversi (per farlo basta chiamare al 349 7872905). Il torneo è stato voluto e organizzato dagli amici e dai conoscenti di Mattia Capriotti, ventisettenne di Porto D’Ascoli scomparso lo scorso 28 giugno a seguito di un investimento mentre era a lavoro nella zona di Monteprandone.

Il ragazzo stava facendo una consegna in Contrada Colle Appeso quando un’auto lo ha travolto. Amante della musica, della pesca e delle moto, Mattia era un ragazzo molto conosciuto in tutto il territorio e nei mesi sono state tante le dimostrazioni di affetto nei suoi confronti da parte di giovani e meno giovani. Il torneo calcistico non è infatti il primo tributo nei suoi confronti: il 20 luglio scorso, alla presenza del sindaco Antonio Spazzafumo e dell’assessore alle politiche sociali Andrea Sanguigni è stata inaugurata la seconda “Spiaggia Libera Tutti” di San Benedetto, quella di Largo Spalvieri, che è stata dedicata alla memoria del giovane prematuramente scomparso.

Si tratta di una spiaggia ad alta accessibilità per disabili sorta nel luogo in cui Mattia è cresciuto, perché i suoi genitori gestiscono un’edicola in quella zona della Sentina. E proprio l’area, che si trova in via San Giacomo 23 a Porto D’Ascoli, sarà anche protagonista dell’evento di domenica 8 ottobre. La quota di iscrizione al torneo di ogni squadra, fissata a 100 euro, sarà devoluta all’Associazione il Germoglio, una onlus nata nel 2012 che svolge attività di volontariato attraverso le prestazioni personali spontanee e gratuite dei suoi aderenti e non persegue in alcun modo finalità lucrative.

Alcuni membri operano in modo volontario sia nel carcere di Teramo che in quello di Ascoli Piceno sostenendo i detenuti con colloqui e provvedendo loro per quanto necessita l’igiene e la cura personale; accompagnandoli nei loro permessi e favorendone, così, l’inserimento nella società. La cifra raccolta sarà quindi devoluta all’associazione per la cura della spiaggia via San Giacomo. Ogni squadra del Torneo 1° Memorial Mattia Capriotti dovrà essere composta da un minimo di cinque calciatori e da un massimo di otto: al termine dell’evento sarà dato a tutti un ricordo e si terrà un piccolo rinfresco proprio in Largo Spalvieri, spiaggia Capriotti.

© LA NUOVA RIVIERA|RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime notizie

salone bio 2
kokeshi
coal
garofano
new edil
fiora
picenambiente

TI CONSIGLIAMO NOI…