Una cassa self nella sede storica della Banca di Ripatransone

Print Friendly, PDF & Email

RIPATRANSONE – La  sede storica di Ripatransone della Banca di Ripatransone e del Fermano ha la sua cassa self: “un ulteriore tassello – ha commentato il Presidente  Michelino Michetti  – che punta  a completare il programma di innovazione e automazione che vede   tutte  le filiali dotate di Casse-Self o di ATM evoluti”. La Banca di Ripatransone e del Fermano ha già installato casse self nella sede distaccata di Fermo  e presso le  filiali di San Benedetto del Tronto, Porto d’Ascoli e Grottammare,nonché   un ATM evoluto presso la filiale di via Curzi, sempre a San Benedetto, procedendo inoltre  ad un restyling  volto ad ottimizzare ovunque gli ambienti dedicati alle transazioni automatizzate.

“In via Manzoni a San Benedetto – ricorda il direttore Vito Verdecchia – e nella sede distaccata di Fermo, le filiali più avanzate sotto il profilo tecnologico, è possibile apprezzare anche un’architettura che si basa su una idea di banca innovativa, in cui prevale il nuovo approccio consulenziale nel rapporto con i clienti. Questi ambienti sono dotati di aree self molto sviluppate ed i visitatori vengono accolti in locali che garantiscono una maggior privacy. L’idea è quella di realizzare anche a Ripatransone un’area self più ampia, nel minor tempo possibile”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI