sabato 8 Ottobre 2022
Ultimo aggiornamento 00:02

      FERMO       MACERATA       ANCONA       PESARO-URBINO       DALL’ABRUZZO      

sabato 8 Ottobre 2022
Ultimo aggiornamento 00:02

PUBBLICITA’ ELETTORALE

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Monteprandone, rifiuti abbandonati in Contrada Solagna Ragnola. Area posta sotto sequestro

Loggi: "Purtroppo non è la prima volta che questa zona viene ridotta a discarica abusiva"

PUBBLICITA’ ELETTORALE

  
jako
Contrada Solagna Ragnola ancora una volta presa di mira. Rifiuti di ogni genere – calcinacci, mattonelle, tubi in plastica, materiale di scarto di lavori edili e molto altro ancora – sono stati abbandonati lungo la strada, la scarpata e sul fondo valle.
I Carabinieri Forestali sono intervenuti sull’area qualche giorno fa per verificare la situazione e valutare, in sinergia con la Polizia Locale di Monteprandone e i tecnici dell’ufficio ambiente, le opportune azioni da mettere in atto.
I militari della Stazione di San Benedetto hanno pertanto posto sotto sequestro l’area e avviato le indagini al fine di individuare i responsabili. “Per quanto concerne il Comune sono pronto per adottare tutti i provvedimenti per bonificare l’area, primo fra tutti un’ordinanza a tutela della salute pubblica”, afferma il sindaco di Monteprandone Sergio Loggi. “Purtroppo non è la prima volta che questa zona viene ridotta a discarica abusiva. Già lo scorso gennaio autori di scarichi vennero denunciati e obbligati a recuperare e smaltire correttamente il materiale abbandonato. Sono certo che anche questa volta qualcuno dovrà assumersi la responsabilità e l’onere delle proprie scellerate azioni. Quello dell’abbandono dei rifiuti nelle nostre campagne è un fenomeno che, come amministrazione comunale, stiamo cercando da tre anni di prevenire e combattere, per questo l’attenzione resta alta e la collaborazione con le Forze dell’Ordine costante”.
salute 23
Pappa e Ciccia

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

valelab
bio 250
gastronomica 250

TI CONSIGLIAMO NOI…