spadu top
martedì 28 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 06:57
spadu top
martedì 28 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 06:57
Cerca

A Grottammare si progettano quattro nuove rotatorie. Ecco dove

Per snellire il traffico lungo la Strada statale 16, in prossimità degli incroci con via Toscanini (sp Cuprense), sp Valtesino, via Galilei, via Marche.  
Pubblicato il 8 Maggio 2024

GROTTAMMARE. È di questi giorni l’istituzione di una Unità di Progetto con l’obiettivo di pianificare la realizzazione di quattro rotatorie per snellire il traffico lungo la Strada statale 16, in prossimità degli incroci con via Toscanini (sp Cuprense), sp Valtesino, via Galilei, via Marche.  

L’unità di progetto è una struttura organizzativa temporanea, mirata al raggiungimento di obiettivi specifici (prevista all’art. 9 del Regolamento sull’ordinamento degli uffici e dei servizi, v. in calce). In questo caso, il gruppo di lavoro ha il compito di inquadrare le rotatorie all’interno del Piano regolatore generale e degli altri documenti di pianificazione comunale, attraverso la redazione di uno studio di fattibilità tecnica ed economica.  

L’Unità di Progetto

rotatorie grottammare

Dell’UdP appena costituita fanno parte: il segretario generale, Stefania Pasqualini, in qualità di responsabile di progetto; l’ing. Pierpaolo Petrone, responsabile Area gestione del territorio, l’arch. Daniela Medori (resp. del servizio Pianificazione, Demanio e Beni paesaggistici), l’ing. Loretta Lelli (resp. servizio Manutenzione, Sicurezza sul lavoro e Protezione civile, arch. Simone Belotti del servizio Manutenzione, Sicurezza sul lavoro e Protezione civile.  

“La costituzione di questo gruppo di lavoro – dichiara il sindaco Alessandro Rocchi – serve a prevedere una nuova viabilità, più sicura e fluida, lungo la Strada statale 16, in direzione dei principali incroci della nostra città.  Una strategia che poi, dovrà essere recepita dagli strumenti urbanistici e di pianificazione del Comune, dal Piano regolatore al Programma delle Opere pubbliche. In questa maniera, ci metteremo nelle condizioni di essere pronti ad intercettare i finanziamenti necessari. La decisione è funzionale alla realizzazione di quanto previsto nel nostro programma di mandato in materia di mobilità”.

new edil
fiora
jako
garofano
kokeshi
picenambiente

TI CONSIGLIAMO NOI…