spadu top
lunedì 20 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 18:35
spadu top
lunedì 20 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 18:35
Cerca

Lo stemma di Grottammare rivisto e corretto per entrare tra i pochi comuni italiani inseriti nell’Araldica

Il consiglio comunale ha richiesto alla Presidenza del COnsiglio dei Ministri il riconoscimento dello stemma ufficiale
Pubblicato il 23 Aprile 2018

GROTTAMMARE – Il sindaco Enrico Piergallini, questo lavoro, lo aveva iniziato nel lontano 2011 qwuando era assessore e quando il censimento ufficializzò la trasformazione di Grottammare in città. Anni di studi e di lavori poi passati nelle mani dell’attuale presidente del consiglio comunale Alessandra Biocca per realizzare uno stemma e un gonfalone in grado di far convivere storia e innovazione sullo stesso piano. Requisiti fondamentali per vedere il Comune di Grottammare inserito nell’elenco, non proprio luoghissimo, dei Comuni italiani il cui stemma è riconosciuto dall’ufficio Araldica della presidenza del Consiglio dei Ministri.

Nelle ultime ore è così stata consegnata la domanda, effettuata dall’intero consiglio comunale, per entrare a far parte di quelle città con uno stemma davvero ufficiale. Attualmente sono circa il 30 per cento delle città italiane. “E’ stato un lavoro certosino – spiega il sindaco di Grottammare – attraverso il quale abbiamo operato per mantenere la storia dello stemma seguendo i dettami imposti dal rigido regolamento araldico”. Lo stemma presentato è stato realizzato studiando tutti quelli precedenti, a partire dal Settecento.

new edil
jako
garofano
kokeshi
fiora
euro 3 250

TI CONSIGLIAMO NOI…