spadu top
domenica 14 Luglio 2024
Ultimo aggiornamento 07:19
domenica 14 Luglio 2024
Ultimo aggiornamento 07:19
Cerca

La guerra, la prigionia e il campo di concentramento. Medaglia d’Onore per il grottammarese Alfredo Pulcini

Classe 1919, ieri mattina è stato premiato in Prefettura. Con lui era presente il sindaco Enrico Piergallini
Pubblicato il 3 Giugno 2021

C’era anche il grottammarese Alfredo Pulcini tra i cittadini ai quali ieri, il Prefetto di Ascoli Carlo De Rogatis, ha consegnato la Medaglia d’Onore del presidente della Repubblica. Alfredo, 102 anni a ottobre, fu fatto prigioniero in Grecia durante la seconda guerra mondiale, internato poi in Germania.

Con lui, ieri mattina, c’era il sindaco di Grottammare Enrico Piergallini: “Praticamente – spiega il primo cittadino – tutto il Secolo Breve, l’intero Novecento è stato accanto a me e accanto a ciascun grottammarese. Le ragazze e i ragazzi come Alfredo – con la loro voglia di ricostruire, con le loro braccia, le loro gambe, i loro cuori e le loro menti – fecero compiere i primi passi alla nostra Repubblica, la accompagnarono nella sua giovinezza”.

Le Medaglie d’Onore sono state conferita anche a Giovanni Buonincontro, Alberto Marinelli e Angelo Voltattorni .

kokeshi
new edil
garofano
jako
coal
felicioni 250

TI CONSIGLIAMO NOI…