venerdì 30 Settembre 2022
Ultimo aggiornamento 04:51

      FERMO       MACERATA       ANCONA       PESARO-URBINO       DALL’ABRUZZO      

logopng
venerdì 30 Settembre 2022
Ultimo aggiornamento 04:51

PUBBLICITA’ ELETTORALE

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Concorso fotografico del Festivaliszt, vince Luca Giacomelli Ferrarini

Figlio d’arte, la madre Alida Ferrarini, è stata uno dei più grandi soprano degli anni 80/90

PUBBLICITA’ ELETTORALE

  
bespoke

Il giovane performer veronese Luca Giacomelli Ferrarini, interprete e regista di molti musical di successo è il vincitore del IV Concorso fotografico indetto dal Festivaliszt. La sua foto scattata al concerto all’alba, evento molto apprezzato specie dai giovani che ha aperto il 20esimo FestivaLiszt, è stata definita “emozionale” dal presidente della giuria, il fotografo di moda, Lorenzo Marcucci. Figlio d’arte, la madre Alida Ferrarini, è stata uno dei più grandi soprano degli anni 80/90 ed ha cantato con i più importanti artisti lirici, registi e direttori d’orchestra del suo tempo. E’ stata anche sua insegnante di canto. Luca ha calcato le scene anche dei teatri lirici, ne ha respirato sin da piccolo la polvere, ed è proprio qui che è nata la sua passione per il teatro e in seguito per il musical, erede della tradizione della piccola lirica.

“L’ho seguita ovunque e probabilmente la mia passione per il teatro nasce da questo approccio diretto che ho avuto sin da bambino” afferma. Dal padre e dal nonno materno, fotografi professionisti, ha ereditato la passione per quest’arte meravigliosa “Mi hanno insegnato- afferma- a tempo perso, tecniche e punti di vista originali”. In vacanza sulla Riviera delle Palme ha espresso commenti molto lusinghieri sul Festival , promosso dalla GMI con la collaborazione dei Comuni di Grottammare e Ripatransone. “Non solo nelle gradi città, come Roma e Milano eventi così prestigiosi; anche una piccola città come Grottammare è in grado di offrire grandi opportunità per ascoltare ottima musica. Importante avere idee”. Il noto performer veneto è rimasto molto colpito dal recital de giovane coreano Jae Hong Park “ un concerto che mi ha toccato emotivamente” e piacevolmente sorpreso dallo show del basso Andrea Concetti. “ Grande coincidenza e sorpresa- aggiunge- è stata la serata in onore di Andrea Concetti, collega di mia madre ed anche mio. Abbiamo lavorato insieme nel 2005 in “Don Giovanni” di Mozart, nel circuito del Veneto”.

Gli altri vincitori del concorso fotografico: Pamela Lanciotti ( seconda classificata), Simone Petrelli e Maria Carlucci. ( terzo premio ex equo). Le foto di Alessandro Testatonda, Silvia Egidi, Fortunata Lo Biondo, Giorgio Ruffini, Davide Di Giorgio e Milena Marconi sono state ritenete meritorie dalla giuria, e premiate con una segnalazione speciale. Grande adesione al concorso, in tutto 41 partecipanti che hanno espresso commenti entusiastici sul concerto all’alba. Il FestivaLiszt si chiuderà sabato 3 settembre, al teatro Mercantini di Ripatransone, con il concerto del pianista pesarese Paolo Marozocchi, intitolato “Est Side Story”.

Inizio concerto ore 21,30. Ingresso 10 euro, ridotto 8 euro Info e prenotazioni 380 5921393 www.festivaliszt.con Biglietti ciaotickets on line e presso rivendite autorizzate Tabaccheria Rocchi e Marchionni.

conad 250
infinito 250

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

jako
Avis Sbt 250
casereccia 250

TI CONSIGLIAMO NOI…