https://www.fondazionecarisap.it/
giovedì 29 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento 06:19
https://www.fondazionecarisap.it/
giovedì 29 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento 06:19

Poste Italiane, a Cupra festa per i 101 anni di Guglielmo Veccia

Guglielmo, che fino all’anno scorso si recava nell’ufficio postale e in giro per le strade della città marchigiana in sella alla sua bicicletta, ha condiviso con i presenti il racconto di alcuni momenti della sua vita

Pubblicato da 

Redazione
 venerdì 6 Ottobre 2023

CUPRA MARITTIMA. Quella di Poste Italiane è una storia di oltre 150 anni trascorsi tra innovazione tecnologica e rinnovamento nell’offerta di servizi, ma anche una storia ricca di tradizione, relazioni e aneddoti che ogni giorno avvengono nei 12.800 uffici postali del territorio nazionale.

Tra queste c’è la testimonianza di Guglielmo Veccia di Cupra Marittima, che oggi ha festeggiato i suoi 101 anni nell’ufficio postale di via Buonarroti 1, dove sono venuti a rendergli omaggio tanti parenti e amici.

Il direttore di Filiale Alessandro di Lorenzo, la direttrice dell’ufficio postale Virginia Ulisse e il personale della sede fra cui la sua consulente Maria Teresa Capriotti hanno brindato e diviso con lui una torta dai colori rappresentativi di Poste Italiane, tra gli immancabili palloncini giallo blu.

In più il signor Guglielmo è stato omaggiato con una pergamena in ricordo di questo giorno speciale, che ha voluto condividere con l’azienda di cui è cliente da oltre cinquanta anni: “Sono cliente da sempre e solo di Poste: abbiamo quasi la stessa età” .

Con la sua sobria eleganza, Guglielmo, che fino all’anno scorso si recava nell’ufficio postale e in giro per le strade della città marchigiana in sella alla sua bicicletta, ha condiviso con i presenti il racconto di alcuni momenti della sua vita, da quando era pescatore e raccoglieva le vongole a quando, durante la Seconda Guerra Mondiale, si è trovato sotto un bombardamento a Civitavecchia. Emozionato dalla partecipazione e dal calore delle persone care che hanno condiviso con lui un traguardo così prestigioso, ha ribadito però che: ”Il prossimo anno voglio una festa bella come questa”.

© LA NUOVA RIVIERA|RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime notizie

fiora
coal
kokeshi
garofano
salone bio 2
new edil
menoamara

TI CONSIGLIAMO NOI…