san park
venerdì 19 Aprile 2024
Ultimo aggiornamento 08:44
san park
venerdì 19 Aprile 2024
Ultimo aggiornamento 08:44
Cerca

Cupra, inizia la battaglia. La denuncia di Pulcini: “La nostra città fuori da tutti i tavoli, ora anche dalla ciclovia adriatica. Da Piersimoni solo annunci”

Il candidato sindaco per "Cupra per Tutti": La Regione stanzia oltre 3 milioni di euro per collegare il comune di Massignano con Fermo attraverso la realizzazione di una pista ciclabile. E il Comune resta a guardare"

Pubblicato da 

Redazione
 venerdì 29 Marzo 2024

“Mentre la Regione stanzia oltre 3 milioni di euro per collegare il comune di Massignano con Fermo attraverso la realizzazione di una pista ciclabile, ancora una volta il comune di Cupra Marittima resta fuori da questa importante opera di interesse nazionale, rischiando di essere l’unico comune costiero a non intercettare fondi per la realizzazione della Ciclovia Adriatica”. La denuncia arriva da Mario Pulcini, candidati sindaco per la lista “Cupra Per Tutti”.

“L’Amministrazione Cuprense pur avendo ottenuto la bandiera gialla di comune ciclabile, grazie ai percorsi realizzati dalle precedenti amministrazioni – afferma Pulcini – si è mostrata totalmente assente sul progetto della Ciclovia. I numerosi fondi di cui l’amministrazione si vanta di aver intercettato, fondi che sarebbero arrivati ugualmente indipendentemente dalle amministrazioni, sono stati utilizzati per realizzare opere di ordinaria amministrazione spacciate spesso per “grandi opere”.

Pulcini riferendosi a Piersimoni parla di “annunci roboanti per qualunque cosa si realizzi: dalle sistemazioni delle buche, a qualche metro di asfalto o marciapiede, insomma semplici lavori di ordinaria manutenzione. La verità, che si cela dietro questa maldestra opera di propaganda è che Cupra Marittima è assente da tutti i tavoli che contano e rischia un forte isolamento infrastrutturale, persino comuni limitrofi molti più piccoli del nostro, e con meno risorse, stanno utilizzando le ingenti somme messe a disposizione dal Governo per cambiare il volto del proprio paese”.

“Come Comitato Cupra per tutti vogliamo porre rimedio a questo annoso problema, uscire fuori dalla “politica degli annunci” coinvolgere tutte le parti in causa per elaborare una soluzione condivisa da proporre alle istituzioni regionali che si occuperanno della realizzazione del progetto Ciclovia Adriatica per fare uscire Cupra Marittima dall’isolamento in cui si trova. Siamo convinti che c’è bisogno di una nuovo modo di governare il paese, con amministratori capaci e liberi di fare le migliori scelte l’interesse prioritario dei cittadini”.

© LA NUOVA RIVIERA|RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime notizie

coal
new edil
jako
fiora
kokeshi
garofano
soriano 250

TI CONSIGLIAMO NOI…