mercoledì 26 Gennaio 2022 – Aggiornato alle 11:44

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

salone bio 2
Cultura

Vincenzo Di Bonaventura oggi all’Ospitale di Grottammare

Nell'ambito della rassegna teatrale Onomatopeicos
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su print
onova 250
GROTTAMMARE
salone bio 2

Per la rassegna teatrale ’Onomatopeicos: il vagito della parola’ a cura dell’attore e regista Vincenzo Di Bonaventura, promossa all’associazione Blow Up e con il patrocinio del Comune di Grottammare, oggi all’Ospitale delle associazioni, doppio appuntamento: alle 11 e serale 21:15, Vincenzo Di Bonaventura proporrà ’L’esodo’: una entusiasmante epopea familiare.

Il monologo è stato rielaborato dall’opera letteraria di Antonio Pennacchi ed è ambientato nel periodo della colonizzazione e della bonifica dell’Agro Pontino. La fame, unita alla speranza di una vita migliore, atavico motore di tutte le migrazioni, spinge moltitudini di contadini e braccianti veneti a trasferirsi nelle malsane paludi pontine, annunciate dal regime mussoliniano come la «terra promessa» destinata a trasformarsi in verdi campi lussureggianti. Le difficoltà di insediamento, le lungaggini impreviste che ritardano l’opera di bonifica, l’incombere della guerra, la malaria e mille altre disavventure attendono la famiglia Peruzzi, le cui vicende si snodano tra le generazioni restituendo uno straordinario spaccato della storia italiana.

salute 23

Ultime notizie

angolo 57 250

TI CONSIGLIAMO NOI…