domenica 27 Novembre 2022
Ultimo aggiornamento 13:19
domenica 27 Novembre 2022
Ultimo aggiornamento 13:19

Sant’Elpidio a Mare, a teatro Isabella Carloni con “Artemisia”

Nasce dall’idea di attraversare il mondo di Artemisia Gentileschi, la grande pittrice del ‘600
soriano 250

SANT’ELPIDIO A MARE
Isabella Carloni porta al Teatro Cicconi, domenica 20 novembre (ore 17), “Artemisia. Lo sguardo audace. Viaggio attorno alla Cleopatra di Artemisia Gentileschi” realizzato per la produzione di Rovine Circolari. Lo spettacolo, proposto nell’ambito della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, è il secondo fuori abbonamento del cartellone realizzato al Cicconi dalla collaborazione fra Comune e AMAT con il sostegno di Regione Marche e Ministero della Cultura.

«Lo spettacolo – scrive nella presentazione l’attrice e drammaturga – nasce dall’idea di attraversare il mondo di Artemisia Gentileschi, la grande pittrice del ‘600 a partire da un suo quadro, la Cleopatra. Un ritratto spoglio, una figura quasi sgraziata rispetto alle aspettative e ai canoni tradizionali. Un dipinto audace, emblematico della forte personalità della pittrice, del suo genio creativo e, come tutta la sua opera, di una sfida lanciata al suo tempo e ad ogni imposizione. Avvicinarsi al genio della Gentileschi chiede subito di liberare la sua immagine da pregiudizi, letture ideologiche e perfino da una presenza troppo ingombrante della sua biografia. Ho affrontato così questo lavoro su Artemisia, un’artista che amo profondamente, con la curiosità di un’artista del teatro che s’interroga anche sui suoi strumenti di lavoro e sulle modalità creative della propria arte, per incrociare quelle di un’arte diversa, ma così vicina, come la pittura, che lavora con le immagini, proprio come il teatro. Ho puntato la mia attenzione sui suoi quadri – su uno in particolare – più che su un unico personaggio, con la convinzione che solo attraverso più sfaccettature avrei potuto avvicinarmi alla sua forte e complessa personalità artistica. Così, attraverso le varie figure sulla scena, quella della pittrice ma anche della modella, della regina che è soggetto del quadro e di me stessa come attrice, trovo fili e connessioni con la storia dell’una e dell’altra. La passione e l’adesione totale alla propria arte diventa il filo di un percorso di ricerca di senso che è anche ricerca dell’identità dell’artista del nostro tempo».

Biglietti (posto unico numerato a 10 euro, ridotto 8 euro) disponibili alla Biglietteria del Teatro (aperta dalle 18), nei punti vendita AMAT/VivaTicket e online su vivaticket.com.

Informazioni e prenotazioni: Ufficio Turistico del Comune di Sant’Elpidio a Mare, tel. 0734/8196407, santelpidioturismo.it; biglietteria del Teatro Cicconi, tel. 0734/859110 e AMAT, tel. 071/2072439, amatmarche.net.

Inizio ore 17

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

agriturismo le senapi
ecorigenerati 250

TI CONSIGLIAMO NOI…