spadu top
martedì 28 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 18:00
spadu top
martedì 28 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 18:00
Cerca

Cristiana Pedersoli: “Mio padre Bud Spencer era legato a San Benedetto, qui c’è Pierluigi Camiscioni, la sua controfigura”

La figlia dell'attore presenta un libro biografia
Pubblicato il 3 Agosto 2020

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Cristiana Pedersoli, seconda figlia di Bud Spencer, ha presentato alla Palazzina Azzurra il libro ‘Bud. Un gigante per papà. Le avventure, l’amore, le passioni di una vita smisurata’. Carlo Pedersoli è scomparso il 27 giugno 2016 all’età di 86 anni. Ha moderato l’incontro Ettore Picardi.

“Mio padre era legato alla città di San Benedetto del Tronto – spiega la Pedersoli – in quanto un sambenedettese è stato la sua controfigura. Pierluigi Camiscioni, infatti, che è stato un noto rugbysta, era anche uno stuntman ed è stato proprio la controfigura di mio padre. Mi dispiace molto che stasera per via di alcuni impegni non possa essere qui, lo avrei riabbracciato volentieri. Mio padre è venuto a San Benedetto ed era ospite nel suo stabilimento”.

“Il libro nasce come diario – continua la figlia di Bud – e racconta alcuni aneddoti della sua vita. Mio padre era un gigante buono, al contrario di ciò che si può pensare non era in grado di arrabbiarsi e di sgridarci, la parte della cattiva la lasciava a mia madre. Ha scelto di interpretare sempre personaggi buoni e positivi, e l’amicizia con Terence Hill è stata sempre vera e sincera”.

L’evento fa parte della rassegna estiva di ‘Incontri con l’autore’ ed è organizzata dalla libreria ‘Libri ed eventi’ e dall’associazione ‘I luoghi della scrittura’.

coal
jako
new edil
garofano
fiora
soriano 250

TI CONSIGLIAMO NOI…