mercoledì 28 Settembre 2022
Ultimo aggiornamento 02:49

      FERMO       MACERATA       ANCONA       PESARO-URBINO       DALL’ABRUZZO      

logopng
mercoledì 28 Settembre 2022
Ultimo aggiornamento 02:49

PUBBLICITA’ ELETTORALE

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Cosa sono i pugnali di Ripatransone? Furono trovati in un “ripostiglio” dell’età del Bronzo

I reperti, protagonisti delle prossime giornate del Patrimonio, si trovano nel Museo Archeologico di Ancona

PUBBLICITA’ ELETTORALE

  
caffe del borgo 250
Nel prossimo fine settimana andranno in scena le Giornate Europee del Patrimonio e, ad Ascoli, saranno esposti i pugnali di Ripatransone. Ma cosa sono? Nel 1888 a Ripatransone, in contrada Castellano, avvenne il ritrovamento fortuito di 25 pugnali, risalenti all’età del Bronzo Antico, in un cosiddetto “ripostiglio”.
Nell’antica Età del Bronzo sono molto diffusi i “ripostigli” cioè gruppi di oggetti accantonati e sepolti in un contenitore o in una semplice buca. Nel Bronzo Antico sono composti da armi o ornamenti quasi sempre interi ma già utilizzati, come appunto i 25 pugnali di Ripatransone nascosti “in un ripostiglio tra alcune pietre”. Il bronzo veniva accumulato quindi dalla comunità per essere riutilizzato come materia prima o possibile mezzo di scambio, divenendo perciò una vera e propria forma di tesaurizzazione.
I reperti sono esposti nella sezione dedicata all’Età del Bronzo al secondo piano del Museo Archeologico delle Marche di Ancona.
Avis Sbt 250
centrotermica 250

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

mister jones
la baia
casereccia 250

TI CONSIGLIAMO NOI…