Identificato il cadavere in spiaggia, è un uomo 41 anni. Esclusa ipotesi di morte violenta

Print Friendly, PDF & Email

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ stato identificato il cadavere ritrovato questa mattina in spiaggia, a San Benedetto. Si tratta di un quarantunenne di origini nordafricane del quale non si avevano notizie da ieri sera. La svolta è arrivata nel pomeriggio di oggi quando una donna di origini romene si è presentata dai carabinieri disperata, affermando che l’uomo non aveva fatto rientro a casa la sera precedente. Poco dopo è avvenuta l’identificazione del corpo che si trova all’obitorio dell’ospedale di San Benedetto. Resta, al momento, l’incognita sulle cause del decesso ma è stata scartata l’ipotesi di una morte violenta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI