hopera surreal
giovedì 18 Luglio 2024
Ultimo aggiornamento 22:09
giovedì 18 Luglio 2024
Ultimo aggiornamento 22:09
Cerca

Troppo rumore. Il sindaco spegne la musica ad un locale del porto

Il fonometro ha registrato livelli superiori ai limiti di legge. Tutto dovrà essere disattivato dalle 22 fino alle 6 del mattino a meno che non vengano effettuati degli interventi di risanamento acustico
Pubblicato il 7 Novembre 2018

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Divieto assoluto di tenere la musica accesa dalle 22 fino alle 6 del mattino. E’ quanto previsto nell’ordinanza firmata dal sindaco Pasqualino Piunti che impone, ad un locale che si trova nella zona del porto, di terminare alle 10 di sera qualsiasi attività legata alle emissioni sonore fino all’esecuzione di lavori di risanamento acustico.

Il tutto in seguito ai sopralluoghi effettuati in una abitazione che si trova a ridosso del local edove i vigili urbani, attraverso il fonometro, hanno rilevato livelli superiori al limite di 3 decibel consentiti dalla legge. Il rumore ambientale, stando al verbale della polizia locale, derivava principalmente dalla diffusione di musica mediante l’utilizzo di impianti elettroacustici e di amplificazione sonora posizionate all’interno del pubblico esercizio in esame, con casse anche sull’area di pertinenza esterna, fronte est, oltre che dal rumore antropico degli avventori del locale stesso, nonché dal rumore prodotto dal traffico nelle adiacenti infrastrutture stradali.

jako
new edil
fiora
kokeshi
garofano
euro 3 250

TI CONSIGLIAMO NOI…