spadu top
martedì 28 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 12:50
spadu top
martedì 28 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 12:50
Cerca

Strage in discoteca, i sette in Rianimazione sono in pericolo di vita. “Condizioni stazionarie”

Il piano di emergenza è stato attivato alle 3 e 45. Sul psoto psicologi per i familiari delle vittime
Pubblicato il 8 Dicembre 2018

ANCONA – Alle 3 e 45 all’ospedale Torrette di Ancona ha attivato il piano di emergenza per i massicci afflussi. Lo ha fatto sapere il dottor Roberto Papa, della Ospedali Riuniti di Ancona. E’ lui che, da questa notte, sta gestendo l’emergenza della strage alla discoteca di Corinaldo.

“Nel momento in cui abbiamo avuto notizia dell’accaduto ho attivato il piano di emergenza per i massicci afflussi – ha spiegato nel corso della conferenza stampa tenuta insieme ai vertici ospedalieri e al presidente della Regione Luca Ceriscioli. “Alle 7 di questa mattina erano pervenuti sette codici rossi per due ragazzi e cinque ragazze di età compresa tra i 14 e i 20 anni con trauma cranico o toracico”. I ragazzi sono da considerarsi a rischio di vita ma le loro condizioni vengono definite stazionarie.

“Sul posto – continua il dottor Papa – abbiamo da subito attivato un team di psicologi per il supporto ai familiari. Alle 7 il piano di emergenza che si era attivato alle 3 e 45 è stato disattivato ma in maniera graduale”.

coal
jako
new edil
garofano
kokeshi
mani in pasta

TI CONSIGLIAMO NOI…