spadu top
mercoledì 22 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 02:09
spadu top
mercoledì 22 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 02:09
Cerca

Sgominata la banda della cocaina. In quattoridci in manette

Pubblicato il 1 Aprile 2014

SAN BENEDETTO – Quattordici persone, tra il sambenedettese, l’ascolano e il teramano, sono state arrestate questa mattina nel corso di un’operazione portata avanti da oltre cento militari della Fiemme Gialle. Si tratta dell’atto finale di una storia iniziata in Grecia nel dicembre 2012, con il rinvenimento di 43 chili di cocaina nel camper condotto da due persone di Grottammare.

Si tratta dello stesso camper che poi, quattro mesi più tardi, veniva nuovamente trovato carico di droga nel porto di Ancona. Un doppio sequestro che ha dato il via ad una serie di complesse indagini che, dall’alba di questa mattina, hanno vissuto il loro atto finale. Gli uomini delle Fiamme Gialle sono risaliti alle matrici di quei carichi individuando una complessa e sofisticata rete di spaccio gestita prevalentemente da albanesi.

Così, dopo altri due sequestri: il primo di tre chili di cocaina messo a segno ad Ascoli, l’altro di due chili trovati in un’Audi a Civitella del Tronto, si è arrivati ai blitz  di questa mattina arrivati proprio mentre molti degli arrestati, ormai con il fiato delle forze dell’ordine sul collo, stavano organizzando una rapida fuga dall’Italia.

In quattordici sono finiti in manette per ordine della Direzione Distrettuale Antimafia di Ancona con accuse per le quali sono previste pene non inferiori ai vent’anni di reclusione. Nell’ambito dell’operazione sono stati sequestrati altri quantitativi di droga oltre a centomila euro in contanti e tre autovetture.

kokeshi
fiora
coal
jako
new edil
picenambiente

TI CONSIGLIAMO NOI…