https://www.fondazionecarisap.it/
giovedì 22 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento 04:44
https://www.fondazionecarisap.it/
giovedì 22 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento 04:44

San Benedetto, picchia e minaccia l’ex compagna. I carabinieri lo vanno a prendere e gli trovano hashish e marijuana in casa

Il processo è iniziato ieri

Pubblicato da 

Redazione
 venerdì 4 Dicembre 2020

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ iniziato ieri il processo a carico di un ventisettenne originario del Gambia accusato di violenza privata, lesioni personali e minaccia. Il giovane avrebbe infatti reso la vita impossibile all’ex compagna, una sambenedettese, con la quale aveva avuto due figli. Lei lo aveva lasciato portandosi via i bambini ma lui, questo, non aveva mai potuto accettarlo. Così sono iniziate le minacce, anche di morte, nei confronti della donna facendo riferimento anche al terrorismo tanto che la Procura lo ha anche associato ad una pagina Facebook nella quale, stando al quadro accusatorio, il ventisettenne avrebbe incitato i suoi connazionali alla lotta contro l’Italia. Nel mirino dell’uomo sarebbe finito anche un amico dell’ex compagna. Lei sarebbe anche stata percossa dall’uomo. Dopo le denunce si sono mosse le forze dell’ordine che sono andate a prelevarlo in casa. E proprio all’interno dell’abitazione hanno trovato hashish e marijuana in quantità tali da meritarsi un nuovo capo di accusa. 

© LA NUOVA RIVIERA|RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime notizie

new edil
garofano
kokeshi
coal
salone bio 2
fiora
autoadria

TI CONSIGLIAMO NOI…