spadu top
mercoledì 29 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 16:11
spadu top
mercoledì 29 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 16:11
Cerca

Finisce in Tribunale per due telecamere montate nel suo negozio

SAN BENEDETTO | Ieri ha testimoniato una dipendente che ha affermato di essere a conoscenza del fatto che i due dispositivi fossero finti
Pubblicato il 30 Gennaio 2019

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il controllo di due ispettori del Lavoro hanno portato la vicenda di un negozio che si trova al centro di San Benedetto fino dentro l’aula del Tribunale di Ascoli. I due ispettori hanno infatti notato, durante il controllo, la presenza di un paio di telecamere all’interno del locale verificando poi che l’installazione non era stata autorizzata. Pe rmontare un impianto, anche minimo, di videosorveglianza all’interno di un locale, e in presenza di dipendenti, è infatti necessario seguire un iter che certifichi la regolarità dell’impianto sotto tutti i punti di vista, privacy compresa.

Così gli esiti di quel controllo hanno portato la faccendo di fronte ad un giudice che, ieri, ha ascoltato la testimonianza di una dipendente. La donna ha affermato che, per quanto lei ne sappia, quelle telecamere erano finte e sono state installate dal titolare per motivi di sicurezza, come deterrente per eventuali malintenzionati. E’ stata così commissionata una perizia su quei due dispositivi.

garofano
fiora
new edil
kokeshi
jako
autoadria

TI CONSIGLIAMO NOI…