https://www.fondazionecarisap.it/
venerdì 1 Marzo 2024
Ultimo aggiornamento 12:52
https://www.fondazionecarisap.it/
venerdì 1 Marzo 2024
Ultimo aggiornamento 12:52

Rapinavano i loro coetanei con un coltello. Arrestati due ragazzini di 15 e 16 anni a Teramo

Nel corso di un'operazione congiunta coordinata dalla Procura della Repubblica di Teramo

Pubblicato da 

Redazione
 mercoledì 22 Novembre 2023

Alle prime luci dell’alba di martedì 21 novembre 2023 personale della Squadra Mobile della Questura di Teramo e della Compagnia Carabinieri di Teramo, nell’ambito di un’operazione
congiunta coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di L’Aquila, ha tratto in arresto due ragazzi minorenni, rispettivamente di 15 e 16 anni, per il reato di
rapina aggravata in concorso, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale per i Minorenni di L’Aquila.

Le meticolose attività di indagine, svolte in collaborazione tra Polizia di Stato e Arma dei Carabinieri, hanno permesso, infatti, di raccogliere gravi indizi di colpevolezza in relazione ad
episodi delittuosi avvenuti a Teramo nei mesi scorsi ai danni di altri minori. In particolare, il ragazzo quindicenne è accusato di aver commesso due rapine nei confronti di altrettanti minorenni, una il giorno 10 ottobre e l’altra il giorno 12 settembre. Il sedicenne invece è accusato di aver commesso, in concorso con l’altro arrestato, la rapina avvenuta il giorno 12 settembre.

Dall’attività di indagine è emerso che il giorno 10 ottobre, verso ora di pranzo, il ragazzo quindicenne, in centro storico ha avvicinato un coetaneo e, minacciandolo con un coltello, lo ha costretto a consegnargli una piccola somma di denaro che aveva con sé, per poi dileguarsi per le vie cittadine. Mentre in data 12 settembre, i due arrestati, verso ora di cena, hanno avvicinato due ragazzi minorenni in Piazza Orsini e, minacciandoli e schiaffeggiandoli, si sono fatti consegnare la somma di 10 euro da uno dei due, provando invano a sottrargli anche il portafoglio. I due arrestati sono stati rintracciati all’alba presso le proprie abitazioni di residenza. Durante la perquisizione, operata all’atto dell’arresto, a casa del quindicenne sono stati rinvenuti e sottoposti  sequestro indumenti ed accessori che lo stesso indossava il giorno della rapina avvenuta il 10 ottobre. Dopo gli atti di rito i due minori sono stati tradotti presso l’Istituto Penitenziario Minorile di Benevento”.

© LA NUOVA RIVIERA|RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime notizie

new edil
garofano
fiora
coal
kokeshi
salone bio 2
picenambiente

TI CONSIGLIAMO NOI…