hopera surreal
giovedì 18 Luglio 2024
Ultimo aggiornamento 22:26
giovedì 18 Luglio 2024
Ultimo aggiornamento 22:26
Cerca

Pedopornografia, blitz in casa di un ascolano. Sequestrato lo smartphone

L'operazione è partita e coordinata dalla Procura della Repubblica di Bari. Lo scambio dei file avveniva prevalentemente su Telegram
Pubblicato il 14 Ottobre 2023

ASCOLI PICENO. La polizia ha perquisito l’abitazione di un ascolano e sequestrato il suo smartphone nell’ambito di un’operazione di pedopornografia partita e coordinata dalla Procura della Repubblica di Bari. Gli agenti che hanno eseguito la perquisizione arrivano infatti dal capoluogo pugliese e stanno operando nell’ambito di una indagine che riguarda bambini di meno di dieci anni.

L’uomo è indagato, a piede libero, per possesso di materiale pedopornografico ed è stato individuato attraverso la ricostruzione degli scambi dei file multimediali che, a quanto riporta il Resto del Carlino di oggi, avveniva prevalentemente Telegram. L’uomo, di circa cinquant’anni, a quanto si apprende aveva delle immagini di carattere pedopornografico nell’archivio del suo dispositivo.

kokeshi
garofano
coal
new edil
fiora
autoadria

TI CONSIGLIAMO NOI…