spadu top
mercoledì 22 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 00:50
spadu top
mercoledì 22 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 00:50
Cerca

Nessuno sforamento PM10 per il traffico dell’autostrada. Per forza, la centralina non sta sulla Statale

Il paradosso: giovedì sono stati registrati valori di Pm10 superiori a quelli del giorno successivo
Pubblicato il 26 Agosto 2018

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Paradosso dei paradossi. Giovedì, quando il camion doveva ancora prendere fuoco, a San Benedetto si è sforato il limite dei 50 µg/m3. Venerdì, a cosa avvenute, galleria chiusa ed incredibile mole di traffico riversato soprattutto sulla Statale 16 (che è la principale strada del circuito urbano) il livello era tornato sotto il livello di guardia scendendo di ben 7 punti e rientrando nella norma.

Una situazione che va oltre i limiti della credibilità se non fosse per il fatto che c’è una spiegazione. Hanno messo la centralina di rilevazione degli inquinanti nel piccolo piazzale di via Asiago che si trova dietro al Comune e non sulla Statale 16. Una situazione già venuta alla luce, in passato, giustificata dalla teoria secondo la quale la distanza della Statale non avrebbe in alcun modo falsato i valori.

Indubbiamente le vicende degli ultimi giorni hanno dimostrato che non è così. E’ impossibile pensare che la giornata di giovedì possa aver fatto registrare livelli inquinanti prodotti dalle automobili, superiori a quelli del giorno successivo e che venerdì i valori fossero nella norma. Sempre che non ci siano errori nei tabulati forniti dall’Arpam e relativi agli ultimi giorni.

fiora
jako
new edil
garofano
kokeshi
soriano 250

TI CONSIGLIAMO NOI…