mercoledì 28 Settembre 2022
Ultimo aggiornamento 02:38

      FERMO       MACERATA       ANCONA       PESARO-URBINO       DALL’ABRUZZO      

logopng
mercoledì 28 Settembre 2022
Ultimo aggiornamento 02:38

PUBBLICITA’ ELETTORALE

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Marche, suore in ritiro spirituale restano bloccate lungo il sentiero. Dal monastero parte la richiesta di soccorso

Sono intervenuti il 118, il Soccorso Alpino e Speleologico e i vigili del fuoco

PUBBLICITA’ ELETTORALE

  
utes
Due suore si sono perse ieri pomeriggio sul Monte Catria, finendo sulle ripide balze presenti sulla verticale del monastero di Fonte Avellana. In ritiro spirituale, lontane dal loro monastero siciliano, due suore originarie della Romania si sono messe in cammino ieri per raggiungere la croce del Catria. Sul sentiero del rientro, intimorite dal sopraggiungere del maltempo, hanno fatto la scelta rivelatasi poi sbagliata, di scendere sulla verticale del monastero visibile a valle andando però a finire sulle ripide balze presenti in zona.
Impossibilitate a proseguire e indebolite per la mancanza di acqua, le religiose hanno allertato la madre superiora che ha immediatamente chiamato il 118. La squadra del Soccorso Alpino e Speleologico di Pesaro Urbino è prontamente intervenuta attorno alle ore 18 e 30 con quattro operatori che, constatato il punto della loro posizione sulla mappa, le hanno individuate e raggiunte. Rifocillate e rassicurate a notte fonda, la strategia è stata quella di risalire sui ripidi pendii per tornare sul sentiero 254 e poi alle auto. Stanche, bagnate ma piuttosto determinate, nonostante i sandali che non facilitavano una progressione ottimale, sono state imbragate e condotte in sicurezza per tutto il tragitto per poi essere riaccompagnate in auto al monastero. Presenti i Vigili del Fuoco.
La Lancette
gastronomica 250

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

jako
bio 250
casereccia 250

TI CONSIGLIAMO NOI…