La figlia di Salvatore Parolisi ha cambiato cognome. Il Tribunale ha concesso la rinuncia a quello del padre

Print Friendly, PDF & Email

Ha deciso di cambiare il proprio cognome rinunciando a quello del padre. E’ la scelta fatta dalla figlia di Salvatore Parolisi, l’ex caporalmaggiore dell’esercito in carcere per l’omicidio della moglie Melania Rea uccisa in un bosco di Civitella del Tronto. La ragazzina, che ora viva con i nonni materni e con lo zio, ha chiesto di poter cambiare cognome rinunciando a quello del padre ed ha ottenuto il via libera da parte del Tribunale per i minori che hanno applicato una legge dello Stato che consente a chi ha subito violenze efferate di poterlo fare.
Salvatore Parolisi oggi ha 42 anni, lavora come centralinista nel carcere di Bollate ed è iscritto alla facoltà di Giurisprudenza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
CONDIVIDI