cantine al borgo
sabato 22 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 15:22
cantine al borgo
sabato 22 Giugno 2024
Ultimo aggiornamento 15:22
Cerca

In Riviera un caso di meningite infettiva. Emergenza in Pronto Soccorso

Pubblicato il 7 Luglio 2015

SAN BENEDETTO • Pronto Soccorso in allerta, ieri pomeriggio, dopo la diagnosi di meningite batterica altamente contagiosa diagnosticata ad un minore di origini nigeriane ospite di una struttura di Grottammare.

Tutto è iniziato nel pomeriggio di ieri quando dalla struttura grottammarese è stata allertata la postazione della guardia medica turistica presente al Kursaal. Sul posto è così andata un’ambulanza della Misericordia il cui personale a bordo si è subito reso conto che quei sintomi erano potenzialmente preoccupanti. Il ragazzo accusava infatti, tra le altre cose, febbre molto alta e grandi giramenti di testa.

E’ stato così predisposto il trasporto all’ospedale di San Benedetto dove in seguito a tutti gli esami del caso, effettuati con estrema urgenza, è arrivata la diagnosi: meningite batterica infettiva. E’ subito scattato il protocollo previsto per questo genere di situazioni. Per il bambino è stato subito predisposto il trasporto, per via terra con un’apposita ambulanza, necessario al trasferimento ad Ancona e al ricovero nella clinica malattie infettive del Torrette.

I medici del nosocomio anconetano stanno in queste ore lottando contro il tempo per cercare di salvargli la vita. Nel frattempo, tra Grottammare e San Benedetto, sono state messe in campo tutte le varie procedure di tutela delle persone e degli operatori che sono stati a contatto con il bambino, dagli operatori dell’ambulanza allo stesso mezzo di emergenza posto in quarantena.

TI CONSIGLIAMO NOI…