spadu top
giovedì 30 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 22:04
spadu top
giovedì 30 Maggio 2024
Ultimo aggiornamento 22:04
Cerca

Il mare mangia la pista ciclabile. Piergallini: “Stiamo intervenendo”

Pubblicato il 31 Gennaio 2014

GROTTAMMARE – Le mareggiate di questi giorni stanno pesantemente erodendo alcuni tratti del percorso ciclo-pedonale che unisce Grottammare e Cupra. Il mare si sta letteralmente portando via una parte della pista ciclabile in una zona dove sono stati avviati i lavori di fortificazione dell’area.
“Purtroppo i problemi di quella zona sono tristemente noti – ha commentato il sindaco Enrico Piergallini – il mare scava la terra che viene svuotata e smossa. Gli interventi che stiamo facendo prevedono l’istallazione di nuovi scogli e operazioni antierosione e di difesa che purtroppo non possono essere definitive, a causa delle continue mareggiate invernali che annullano ogni lavoro. Bisognerà aspettare la bella stagione per interventi decisivi”.

Così come per la pista ciclabile, si aspetterà la primavera anche per la pulizia dei detriti in spiaggia, come quelli accatastati alla foce del Tesino: “Abbiamo già preso accordi con la Picenambiente – conclude il sindaco – e l’intervento costerà dai 28 ai 35 mila euro, poiché è prevista la rimozione dei detriti, lo smaltimento e poi il “setaccio” e la pulizia della sabbia. Aspettiamo solo la fine delle mareggiate”.

fiora
garofano
coal
jako
new edil
cna

TI CONSIGLIAMO NOI…