https://www.fondazionecarisap.it/
giovedì 29 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento 02:56
https://www.fondazionecarisap.it/
giovedì 29 Febbraio 2024
Ultimo aggiornamento 02:56

Furto e inseguimento tra gli stand dell’Antico e le Palme. Rubata merce per varie migliaia di euro, è caccia alla Bmw dei ladri

Derubato un commerciante umbro che ha tentato di infilarsi nell'auto a bordo della quale i malviventi sono fuggiti

Pubblicato da 

Redazione
 lunedì 1 Luglio 2019

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ammonta a varie migliaia di euro il furto subito da uno degli espositori al mercatino antiquario dell’Antico e le Palme. La vittima dell’accaduto è un antiquario di Terni che, sabato sera, è stato derubato intorno alla mezzanotte, mentre stava chiudendo lo stand. Il commerciante si trovava lungo la rotonda Giorgini, proprio di fronte all’hotel Calabresi.

“Ho vuotato una vetrinetta nella quale tenevo esposti alcuni oggetti di valore – ha raccontato – ho messo la merce in una borsa all’interno della quale c’era anche il portafogli”. La cosa che colpisce maggiormente è che l’uomo non si è allontanato ma si è semplicemente voltato, facendo qualche passo verso la parte anteriore della bancarella per legare le tende e chiudere lo stand.

Alle spalle della bancarella c’è però un’area nella penombra dove, evidentemente, c’era qualcuno che stava tenendo d’occhio i movimenti. Il commerciante è stato anche in grado di descrivere quella persona ai carabinieri quando, l’indomani, è andato a denunciare il furto. Si tratta di una donna bionda con un cappello di paglia che si è infilata tra le tende nella parte posteriore dello stand e, mentre il commerciante stava chiudendo la parte davanti, si è acquattata sotto un tavolo, ha agguantato la borsa ed è fuggita via.

“Un collega ha notato lo strano movimento e mi ha avvisato” ha spiegato il commerciante che si è poi lanciato all’inseguimento della donna scoprendo che si trattava di una persona che aveva visto nelle ore precedenti. “Insieme ad un uomo – ha affermato – l’ho notata aggirarsi tra le bancarelle e passare più volte nella zona della rotonda”.

Il commerciante umbro ha visto la donna salire su un’auto che si trovava nella zona del faro, una Bmw X4, ed è riuscito ad aprire la portiera posteriore. “All’interno ho riconosciuto l’uomo che avevo visto con la donna, lei, ed un’altra donna castana”. La Bmw alla fine è riuscita a partire e ad allontanarsi in fretta tra le persone rischiando di investire alcuni pedoni e sbattendo contro una malcapitata Renault.

Come detto il commerciante nelle ore successive ha presentato denuncia ai carabinieri spiegando tutta la dinamica dell’accaduto. Ora è caccia a quella Bmw X4 che potrebbe essere stata avvistata, durante la fuga, da qualcuno. A quell’ora, nella zona, eano infatti presenti tantissime persone.

© LA NUOVA RIVIERA|RIPRODUZIONE RISERVATA

Le ultime notizie

new edil
garofano
kokeshi
salone bio 2
coal
fiora
autoadria

TI CONSIGLIAMO NOI…