sabato 10 Giugno 2023
Ultimo aggiornamento 00:00
sabato 10 Giugno 2023
Ultimo aggiornamento 00:00

Fulmine provoca incendio

SAN BENEDETTO – Il lampo, il tuono e poi il fuoco. Un fulmino ha provocato, ieri pomeriggio, un piccolo incendio lungo la strada che conduce da San Benedetto a San Savino di Ripatransone, nel bel mezzo della zona industriale di Acquaviva. Il fulmine che ha dato il via alle fiamme è caduto poco dopo le 16.

A dare l’allarme alcuni residenti della zona che hanno poi raccontato di aver sentito un boato prima di affacciarsi alla finestra e vedere le prime fiamme che venivano fuori dall’erba. Sul posto un’autobotte dei vigili del fuoco. I pompieri sono rimasti a lungo in zona anche dopo aver domato le fiamme, per controllare la situazione considerato il forte vento che, in quel momento, soffiava sulla zona e su tutta la Riviera che avrebbe potuto alimentare qualche minuscolo focolaio.

Fiamme anche a Villa Santi di Massignano. Anche in questo caso si è trattato di un piccolo incendio divampato nella notte di giovedì. Sono intervenuti, ancora una volta, i pompieri della caserma sambenedettese con una autobotte e una squadra. Il loro lavoro è durato poco tempo e le fiamme sono state subito spente. Non è escluso che, quest’ultimo incendio possa essere doloso.

Forze dell’ordine, forestale e vigili del fuoco, ad ogni buon conto, continuano a raccomandare, in questi giorni fatti di vento e di caldo, a fare attenzione anche alle più piccole scintille: in primis quelle provocate dai mozziconi di sigaretta e di segnalare strane e anomale situazioni lungo le strade collinari che sovrastano la Riviera delle Palme.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

PUBBLICITA’

antica osteria del borgo
onova 250
logobianco

Le Rubriche

Sfogliando               Pausa Caffè               Podcast

TI CONSIGLIAMO NOI…